Simona Ventura guarda al futuro senza rinnegare il passato in Rai

Ormai mancano veramente soltanto una manciata di ore all’esordio di Selfie, Le Cose Cambiano: dopo il successo riscosso durante la prima edizione, Simona Ventura è prontissima a tornare al timone della trasmissione e a portare a casa un nuovo successo, coadiuvata da altri personaggi molto forti, Belen Rodriguez e Iva Zanicchi in primis.

Solo quattro mesi dopo la scorsa, fortunatissima prima edizione, il programma torna da lunedì 8 maggio: la formula resta invariata, i protagonisti del programma sono sempre le persone (sono arrivate ben 45 mila richieste) che spesso non hanno la possibilità economica o la forza interiore di affrontare la trasformazione.

Cambia però il cast, con sei mentori divisi in tre coppie: Stefano De Martino e Bernardo Corradi; Iva Zanicchi insieme a Barbara De Rossi e Alessandra Celentano con Mattia Briga. I giurati sono quattro: Platinette, Alex Belli, Pamela Camassa e Tina Cipollari. Più un «intellettuale» a puntata: nella prima, Stefano Zecchi, a seguire Gene Gnocchi, Giampiero Mughini e altri.

“Selfie mi ha cambiato moltissimo – racconta Simona – E’ la mia rinascita dopo L’Isola dei famosi: volevo l’opportunità di avere un programma nuovo e ce l’ho fatta. Ringrazio Maria e Pier Silvio Berlusconi per l’intuizione geniale di andare su Canale 5. Sono partita da Mediaset e ora sono tornata a casa. In Rai mi dicevano che ero molto Mediaset e io mi sentivo molto Mediaset, perché ho portato l’anima commerciale”.

Per la seconda edizione Selfie sfoggerà un ospite fisso d’eccezione, ossia Belen Rodriguez: “L’ho voluta io spiega Simona Sembrava impossibile accettasse: dopo il primo no, in due cene l’ho convinta. Belen è il più forte personaggio tv emerso negli ultimi dieci anni, ed è adattissima al ruolo. Segue da vicino, con umanità, chi partecipa al programma”.

Simona Ventura parla anche del caso Amici-Morgan: «Mi ha chiamato lui dopo che ha letto una mia intervista in cui ho detto cosa pensavo della vicenda. Abbiamo avuto uno scambio di vedute piuttosto diretto e io l’ho “pettinato”. Credo abbia esagerato, ho letto cose che non stavano ne in cielo né in terra: gli ho detto di evitare di continuare su quella strada, lui mi ha risposto che lo avrebbe fatto e poi il giorno dopo è andato a Ballando. Pensa quanto contano i miei consigli… Io lo adoro, ma credo che Morgan sia il peggior nemico di se stesso».

Per quanto riguarda i programmi per il prossimo futuro, questi non comprendono un ritorno al timone dell’Isola dei Famosi, anche se del passato Simona non rinnega nulla: «Anche gli errori ti fanno crescere». Non dice quali siano ma ammette: «In Rai alla fine non era più possibile lavorare, e comunque ci sono restata undici anni».

Loading...
Potrebbero interessarti

Madeleine di Svezia alle Maldive non dura molto

Bellissime le foto con tanto di figli, Leonore e Nicolas, per Madeleine…

Arisa se la prende con i suoi detrattori

Quando si è dei personaggi pubblici si deve accettare il successo nel…