Somniosus Microcephalus, lo squalo Highlander che vive 400 anni

Eleonora Gitto

Somniosus Microcephalus, si chiamano così certi squali Highlander che vivono fino a 400 anni.

Strano ma vero. Molti di questi squali sono nati addirittura quando Galileo veniva sottoposto a inquisizione per essere stato troppo curioso.

Sono squali che si trovano abbonanti nelle acque della Groenlandia, e riescono a vivere fino a quattro secoli, il che è un record per i vertebrati.

La ricerca su questi squali, il cui nome scientifico è Somniosus Microcephalus, è stata condotta da un gruppo di scienziati coordinati da Julius Nielsen, dell’Università di Copenaghen, Istituto di risorse naturali della Groenlandia.

Si tratta di squali che vivono in acque fredde e sono molto diffusi nell’Atlantico del nord.

La caratteristica principale della specie, oltre ovviamente all’età, è che si spingono più a nord di tutte le altre specie di squali.

Gli esemplari adulti possono arrivare fino a 5 metri di lunghezza, ma crescono molto lentamente, al ritmo addirittura di un centimetro l’anno.

Il Somniosus microcephalus raggiunge la maturità sessuale a 150 anni. Lentino anche qui, in verità.

Gli scienziati mettono in relazione la crescita lentissima, all’età, un po’ come succede con le tartarughe.

Per determinare l’età di alcuni esemplari, è stata utilizzata la tecnica della datazione mediante radiocarbonio.

Next Post

Il Segreto, anticipazioni sabato 13 agosto

Dopo aver visto Amalia sempre più in preda alla pazzia e Bosco sempre più inquieto e sospettoso nei riguardi della consorte, vediamo quali sorprese ci riserva la puntata odierna de Il Segreto, che andrà in onda, secondo la programmazione estiva, anche oggi, sabato 13 agosto. Nell’episodio odierno vedremo in primis […]