El abrazo de la serpiente, un film in bianco e nero da Oscar
El abrazo de la serpiente

Il 4 agosto è approdato nelle sale italiane “El abrazo de la serpiente”, il film in bianco e nero di Ciro Guerra candidato all’Oscar 2016 come miglior film straniero.

Premio Art Cinéma della sezione Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2015, il film si Guerraci porta in Colombia, terra misteriosa e, perciò, ammaliante.

Una terra che diventa ancora più arcana e intrigante quando ci si addentra nella parte più inesplorata della Amazzonia.

La storia che racconta il film è quella due scienziati ed esploratori Theodor Koch-Grunberg e Richard Evans Schultes  che incontrano lo sciamano Karamakate.

Lo sciamano è l’ultimo discendente della sua tribù. Il film è stato liberamente tratto dai diari degli esploratori.

Jan Bijvoet e Brionne Davis sono i due attori che interpretano gli scienziati che, nel film, vanno Amazzonia con lo stesso obiettivo.

I due andranno in Columbia in periodi diversi, ma l’obiettivo per entrambi è di cercare la yakruna, la pianta sacra che ha poteri potentissimi.

Racconta Theodor Koch-Grunberg, uno dei due esploratori,: “Non mi è dato sapere in questo momento, caro lettore, se già la sterminata foresta abbia iniziato anche in me quel processo che già in tanti altri, tra coloro che si sono avventurati fin qui, ha condotto alla completa e irrevocabile pazzia”.

“Se questo è il caso, non mi resta altro che scusarmi e invocare la tua comprensione, giacché la varietà di cose cui ho assistito durante queste ore fantastiche è stata tale che mi sembra impossibile descriverla con parole che facciano capire agli altri tanta bellezza e splendore; so soltanto che, come tutti coloro che hanno visto squarciarsi il pesante velo che li accecava, quando ritornai in me, ero diventato un altro uomo”.

Nel cast con Jan Bijvoet e Brianne, anche gli attori  Davis, Nilbio Torres e Antonio Bolivar.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Kim Basinger parla della scelta di avere avuto un solo figlio

“Ho avuto un solo figlio. Mi sarebbe piaciuto averne un altro, magari…

Carlo Conti ha svelato veramente i nomi delle vallette di Sanremo?

Nelle scorse ore è stata ufficialmente resa nota la lista dei 22…