Studio rivela: Collutorio utile contro Coronavirus
Studio rivela Collutorio utile contro Coronavirus

Un recente studio condotto da ricercatori insieme al Penn State College of Medicine e recentemente pubblicato sul Journal of Medical Virology ha scoperto che il collutorio e i risciacqui orali possono “rendere inattivo” il coronavirus sulle persone, gli autori dello studio ipotizzano che questi comuni prodotti per l’igiene dentale potrebbero eventualmente aiutare a rallentare la diffusione del nuovo coronavirus

Sebbene gli autori dello studio non abbiano testato il nuovo coronavirus, SARS-CoV-2, durante la loro ricerca, il coronavirus umano che hanno analizzato – un comune ceppo che causa il raffreddore noto come 229e – è “geneticamente simile” a SARS-CoV- 2, portando gli autori dello studio a sostenere che i risultati potrebbero essere comparabili. 

Per lo studio , i ricercatori hanno testato vari risciacqui orali e nasofaringei, che includevano una soluzione all’1% di shampoo per bambini, un neti pot, detergenti per la bocca irritata al perossido e collutori, vale a dire tipo Listerine Antiseptic, Orajel Antiseptic Rinse e Crest Pro ‐ Health, tra altri – per determinare quanto riuscivano ad inattivare il ceppo 229e.  

Il collutorio e i risciacqui orali testati sono stati efficaci, scoprendo che: “Molti hanno inattivato più del 99,9% del virus dopo soli 30 secondi di tempo di contatto e alcuni hanno inattivato il 99,99% del virus dopo 30 secondi“. 

L’autore principale dello studio Craig Meyers, un illustre professore di microbiologia e immunologia e ostetricia e ginecologia, ha affermato che i risultati mostrano che la quantità di virus (carica virale) nella bocca di una persona infetta potrebbe essere ridotta utilizzando questi comuni prodotti da banco, possibilmente contribuendo a ridurre la diffusione del nuovo virus in casi specifici, come quando si prende cura di un paziente COVID o si visita il dentista. 

Alcuni esperti hanno però sottolineato che il collutorio potrebbe teoricamente ridurre la carica virale nella cavità orale e nella gola per un breve periodo di tempo, il prodotto dentale non può impedire al virus di replicarsi nelle cellule all’interno del corpo, hanno fatto notare. 

Una cosa è mostrare qualcosa in laboratorio, un’altra è mostrare qualcosa di simile negli esseri umani“, ha detto il dottor William Schaffner, professore di malattie infettive presso il Vanderbilt University Medical Center. “Abbiamo bisogno di dati e persone prima [prima] di fare queste raccomandazioni nelle persone“. 

Inoltre, Schaffner ha detto, “il collutorio non scende nella mia gola, o dietro il naso, o nei miei bronchi” o parti del tratto respiratorio superiore dove gli esperti dicono che il nuovo virus si replica. “Potrebbe plausibilmente essere di qualche utilità“, ha detto Schaffner di sciacquare con il collutorio per ridurre la diffusione del virus.

Studio rivela Collutorio utile contro Coronavirus

Sappiamo che i collutori come la clorexidina e la listerina possono ridurre il numero di batteri nella bocca umana se usati correttamente (o come prescritto, nel caso della clorexidina). Tuttavia, non sappiamo se i collutori riducono il numero di virus in ambito clinico e, quindi, gli operatori sanitari di tutti i tipi dovrebbero continuare a fare le cose che funzionano meglio“, come lavarsi le mani, indossare una mascherina e tenere il distanziamento sociale, ha detto Valerie Fitzhugh, professore associato e presidente ad interim del Dipartimento di Patologia presso la Rutgers New Jersey Medical School e la Rutgers Robert Wood Johnson Medical School. 

È importante ricordare che questo studio non è stato condotto su soggetti umani, ma piuttosto in provette; è difficile sapere se questo studio è clinicamente rilevante e pratico “, ha continuato. “Idealmente, bisognerebbe vedere se questo può essere riprodotto nelle persone; questo non è stato fatto. Inoltre, è stato effettuato su una linea cellulare diversa da SARS-CoV-2, quindi non si può presumere che ciò che ha funzionato su una linea cellulare di coronavirus umano sarà ugualmente efficace contro SARS-CoV-2 “.

L’uso di collutori elimina la necessità di indossare una mascherina e la distanza sociale, sicuramente no, ma questo aggiunge un ulteriore livello di protezione. Ci sono avvertenze, sì, ma sono potenziali benefici, sì. Tutte le ricerche e le prove hanno sempre dei caveat. Se tutti si siedono e si preoccupano degli avvertimenti, ignorando i dati disponibili e il potenziale “, ha continuato, aggiungendo che i risultati del suo team rafforzano la ricerca passata che ha anche esaminato come i risciacqui orali e i collutori potrebbero essere in grado di ridurre la carica virale umana del coronavirus. Ha specificamente indicato uno studio fuori dalla Germania che è stato pubblicato nel Journal of Infectious Diseases in agosto. 

Loading...
Potrebbero interessarti

Charlie Gard, minacce di morte ai medici di Londra

E adesso arrivano pure le minacce di morte ai medici di Charlie…

Malata di leucemia, bambina di 4 anni sposa il suo infermiere preferito

Sta facendo commuovere il mondo intero la vicenda della piccola Abby Sayles,…