Svezia, lavorando sei ore di produce di più

Già era stato sperimentato in passato, ed aveva dato ottimi risultati, ma ora la convinzione è sempre più radicata, ed in Svezia presto diverrà il modello principe da seguire, per aumentare la produttività senza pesare sui dipendenti.

In Svezia hanno deciso di cambiare rotta nel mondo lavorativo, dove si chiede sempre di più ai propri dipendenti, e per innalzare il “tasso di felicità”  dei propri dipendenti è stata introdotta la possibilità di una riduzione dell’orario lavorativo che fa sognare a occhi aperti: 6 ore al giorno anziché 8 in tutti gli uffici pubblici e nelle aziende.

Dalla sperimentazione si è visto che consentendo ai dipendenti di godersi di più la giornata dedicandosi alla sfera privata hanno migliorato la loro produttività lavorativa: in pratica lo stipendio è rimasto lo stesso, mentre il monte delle ore settimanali sono diminuite di dieci ore con risultati sorprendenti. Ed alla fine tutti sono rimasti contenti: i lavoratori che hanno avuto più tempo per se e per la famiglia, e gli imprenditori, che non hanno visto diminuire le loro prestazioni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Milano, ragazza diabetica rifiutata in discoteca

Ignoranza o altro? Se si tratta di avere problemi semplicemente per entrare…

Trapianto di viso, a Parigi il secondo su uno stesso uomo

Quando si parla di trapianto, a qualsiasi organo esso sia effettuato, purtroppo…