The Witch, mistero e ambiguità nel film di Robert Eggers

Eleonora Gitto

Dal 18 agosto 2016 potremo vedere al cinema il film “perturbante” di Robert Eggers “The Witch”.

The Witch, ossia la strega. Ma esiste davvero una strega nell’opera prima di Eggers?

Se c’è in giro questa creatura maligna che si diverte a fare del male, nel film non si vede. Si sente, però, perché aleggia nell’aria rendendola malefica.

Siamo nel 1630 a New England, non a caso il sottotitolo del film è “A New-England Folktale”.

William e Katherine, marito e moglie, sono espulsi con i loro cinque figli, dalla colonia puritana d’origine.

La loro colpa? Essere troppo integralisti. Poco male per i coniugi che finalmente possono vivere di solo lavoro e preghiera.

E dove approda la coppia? In una foresta, lontani da quella “civiltà” che non appartiene alla loro famiglia.

Ma in questa foresta devono fare i conti con le forze del male che si divertono a provocare inquietanti avvenimenti.

Prima scompare l’ultimo nato Sam, poi il mezzano William comincia a dare segni di una strana possessione.

Jonas e Mary, i due piccoli gemelli si attaccano morbosamente a un capretto, gli animali iniziano a morire e il raccolto a seccare. Insomma, accade di tutto e di più.

L’unica che sembra non essere toccata dal “male” è la figlia Thomasin.

Se volessimo dare una definizione al film di Robert Eggers, opera premiata per la miglior regia al Sundance Film Festival 2015, diremmo che si tratta di un horror sovrannaturale di tutto rispetto.

Distribuito dalla Universal Pictures, il film vede nel cast Anya Taylor-Joy, Ralph Ineson, Kate Dickie, Harvey Scrimshaw, Lucas Dawson, Ellie Grainger, Julian Richings e Bathsheba Garnett.

Next Post

Tetto solare, ci pensa l'imprenditore americano Elon Musk

Tetto solare, ci pensa l’imprenditore americano Elon Musk, che una ne fa e cento ne pensa. A dire il vero l’idea non è totalmente innovativa, perché ai tetti solari, così come ai muri solari, ci avevano pensato anche altri. Se tuttavia dietro l’intuizione c’è un uomo brillante come il supermiliardario […]
Tetto solare, ci pensa l'imprenditore americano Elon Musk