Tippi Hedren: Hitchcock mi molestava durante le riprese

Redazione

Sono passati talmente tanti anni che risultano davvero singolari le rivelazioni dell’attrice Tippi Hedren, famosissima interprete di alcune pellicole di Alfred Hitchcock.

La Hedren fu scelta dal regista grazie anche al suo passato non solo di attrice ma anche di modella, Hitchcock la volle per i film “Marnie” e “Gli uccelli”, il rapporto però a quanto pare non terminò solo con un contratto professionale.

Oggi le rivelazioni di Tippi Hedren sono davvero incredibili, l’attrice infatti scioglie il riservo sulle avances del regista che continuavano ad essere sempre più pressanti, durante i sei mesi di riprese racconta di un vero e proprio stalkeraggio.

Hitchcock aveva addirittura fatto aprire una sorta di porta segreta sul set che portava direttamente allo spogliatoio dell’attrice in questo modo il regista avrebbe potuto spiarla nei momenti intimi, poi addirittura l’attacco fisico, rivela Tippi Hedren: “Durante un viaggio in limousine, il regista si è buttato su di me e ha tentato di baciarmi”.

Ancora peggio quanto accaduto invece durante le riprese di “Marnie” nel 1964, dopo le riprese di “Gli Uccelli” in quel caso, spiega l’attrice, il regista cominciò a toccarmi: “era perverso, orribile ed ero disgustata e scioccata” queste le parole di Tippi Hedren che ha messo tutto nero su bianco su un libro di rivelazioni.

Next Post

Mariah Carey: ma la lasciano tutti?

Le ultime sul divorzio tra Mariah Carey e Nick Cannon ci dicono che tra di loro ci sarebbe la passione scoppiata per James Packer. Secondo le indiscrezioni di TMZ però, pare che la cantante era intenzionata a divorziare già da diverso tempo, sembra infatti che il pensiero di divorziare abbia […]