Tom Cruise: Goodwood Festival, Wimbledon poi Euro 2020, è un clone?

Redazione

Tom Cruise è famoso per aver reso possibile l’apparentemente impossibile, lo dimostra il settimo capitolo di Mission Impossible che uscirà nel 2022.

Tom Cruise Goodwood Festival Wimbledon poi Euro 2020 un clone
foto@Flickr

Tuttavia, i social si sono scatenati perchè sono in molti a non riuscire a credere che l’attore sia stato in grado di partecipare al Goodwood Festival of Speed, alla finale di Wimbledon e alla finale di Euro 2020 tutto in un giorno.

Il 59enne è stato avvistato in tutti e tre gli eventi, a meno che non ci fossero diversi Tom Cruise ad ogni evento, questa è la teoria che circola sui social media.

Una persona ha persino ipotizzato che i cloni di Cruise siano stati sviluppati per consentirgli di fare tutte le sue acrobazie in Mission: Impossible , con cloni freschi che vengono rimossi quando uno viene ferito.

Naturalmente, si tratta del trending odierno sui social, che si rivela un vero e proprio tormentone, ma le teorie si sprecano. 

Next Post

Produrre auto elettriche produce più danni delle auto convenzionali

Dall’inizio della massiccia comparsa dei veicoli elettrici nella vita di tutti i giorni, il dibattito su cosa sia ancora più ecologico: un’auto tradizionale con un motore a combustione interna o un “treno elettrico” ad alta tecnologia alimentato a batterie? Gli esperti del Chicago Argonne National Laboratory potrebbero essere stati in […]
Produrre auto elettriche produce piu danni delle auto convenzionali