Tonga Vulcano l’eruzione ha colpito lo spazio

Redazione

Il giorno 15 gennaio 2022, il mondo intero ha sentito le onde d’urto emanate dal vulcano in eruzione Hunga Tonga-Hunga Haapai.

Tonga Vulcano eruzione ha colpito lo spazio
foto@Nasa

Le onde d’urto del vulcano Tonga hanno persino raggiunto lo spazio

Poche ore dopo l’inizio dell’eruzione, gli scienziati hanno scoperto un’insolita formazione di venti da uragano e correnti elettriche insolite nella ionosfera, lo strato superiore elettrificato dell’atmosfera terrestre.

Quando gli scienziati hanno analizzato i dati dei satelliti, hanno trovato un cambiamento drammatico nello spazio.

“Il vulcano ha creato una delle più grandi perturbazioni nello spazio. Questo ci consente di testare un legame poco compreso tra la bassa atmosfera e lo spazio“, ha affermato il fisico dell’UCLA Brian Harding.

La navicella che stava sorvolando il Sud America ha osservato un disturbo del suolo nella ionosfera causato da un vulcano del Pacifico meridionale.

Quando il vulcano è esploso, hanno detto i ricercatori, ha spinto nel cielo un gigantesco pennacchio di gas, vapore acqueo e polvere. L’esplosione ha anche creato forti cadute di pressione nell’atmosfera, provocando forti venti.

Quando questi venti sono saliti negli strati più sottili dell’atmosfera, hanno iniziato a muoversi ancora più velocemente. I venti hanno così raggiunto 450 miglia orarie, rendendoli i venti più forti al di sotto delle 120 miglia.

Questi risultati sono nuove intuizioni su come gli eventi sulla Terra possono influenzare il tempo nello spazio. Comprendere il clima spaziale alla fine ci aiuterà a mitigare il suo impatto sulla società“, ha affermato Jim Spann, capo della meteorologia spaziale della NASA.

Nella ionosfera, i venti estremi hanno influenzato anche le correnti elettriche. Le particelle nella ionosfera terrestre generano regolarmente una corrente elettrica che scorre verso est.

Dopo l’eruzione, il flusso equatoriale è aumentato di cinque volte la sua normale potenza di picco e ha cambiato bruscamente direzione verso ovest.

fonte@esoreiter

Next Post

Venerdì 13 Maggio, i venerdì 13 più sfortunati della storia

Anche se gli italiani per tradizione sono legati al numero della cabala che ha battezzato venerdì 17 il giorno della sfortuna, oggi 13 maggio è un venerdì, una data ricca di superstizioni in tutto il mondo. Venerdì 13 in molte parti del mondo è sinonimo di sfortuna La vita può […]
Venerdi 13 Maggio i venerdi 13 piu sfortunati della storia