Torino, avvocato con ville e megastudio dichiara reddito zero

Eleonora Gitto

A Torino c’è un avvocato che, nonostante ville e megastudio, al fisco dichiara reddito zero.

Nonostante possegga uno studio da 300 metri quadri e una Villa in collina, il professionista pare non dichiari nulla al fisco, il quale, evidentemente si è insospettito.

La Guardia di Finanza ha deciso allora di approfondire per vedere come stanno realmente le cose col personaggio, Raffaele Rossi Patriarca, con un cognome verosimilmente pure blasonato.

Negli immobili del quale, tra l’altro, sono stati trovati pure affreschi di valore e altre opere d’arte di rilievo.

Dimenticavamo: il professionista, tanto per non farsi mancare niente, possiede anche una villa al mare per le sacrosante vacanze estive.

L’avvocato pare sia professionista di fama internazionale, essendo, tra l’altro, pure amministratore delegato di ben tre società inglesi.

Sembra che l’avvocato abbia pure un passato non propriamente edificante, come quando nel 2010 era stato accusato dalla Procura di Milano di associazione per delinquere finalizzata all’illecita esportazione verso l’Iran di armi e sistemi militari di armamento, in violazione dell’embargo internazionale.

Ma per ora dovrà giustificare al fisco queste sue presunte mancanze: staremo a vedere come va a finire.

Next Post

Cremona, precipita un ultraleggero: due morti

A Cremona gravissimo incidente aereo: precipita un ultraleggero e due giovani perdono la vita. Un giovane di 27 anni e un ragazzo di 17 hanno purtroppo perso la vita in un incidente di volo avvenuto a Dovera, vicino Cremona. Non è la prima volta che accadono questi gravi incidenti con […]
Cremona, precipita un ultraleggero: due morti