Torino, rapina rocambolesca: entrano con una BMW nell’Apple Store

Eleonora Gitto

Rapina rocambolesca a Torino: entrano a tutta birra con una BMW bianca, spaccando la vetrata centrale, nell’Apple Store.

Sono trascorsi oltre tre anni dall’ultima volta che lo Store di Apple è stato preso di mira.

Nel 2013, infatti, le vetrine dello stesso Store del colosso di Cupertino, erano state “spaccate” diverse volte.

All’epoca fu un susseguirsi di rapine e i danni ammontarono a decine di migliaia di euro. Negli ultimi tre anni ci sono stati altri furti.

Nel giugno del 2014 un bandito, armato di teser, lo storditore aveva minacciato i commessi per farsi consegnare un iPad.

Nel 2015 ci fu un altro furto: i ladri portarono via merce per 1.500 euro.

Insomma, non c’era stato ricorso alla “spaccata”, per questo questa pratica sembrava fosse definitivamente archiviata. E ci sbagliavamo perché è tornata più rocambolesca e violenta che pria.

Erano circa le 3 di notte del 18 gennaio, quando una BMW bianca ha spaccato la vetrina del negozio.

I furfanti hanno rubano circa 12 iPhone, valore circa 10.000 euro, sono risaliti sulla BMW si sono dileguati. Ora sul furto stanno indagando i Carabinieri della Compagnia San Carlo.

Gli investigatori hanno già requisito le telecamere di Via Roma e quelle del sistema di sorveglianza per analizzare i filmati nella speranza di identificare i ladri.

Next Post

Fedez e J-Ax, comunisti col Rolex? Perché no!

“Comunisti col Rolex” è il nuovo album di Fedez e J-Ax che uscirà domani, 20 gennaio 2017. L’album è nato da una lunga collaborazione fra i due cantanti. I due sono anche diventati amici e hanno in comune la capacità di trasformare in complimenti gli insulti che ricevono dai loro […]
Fedez e J-Ax, comunisti col Rolex? Perché no!