Firenze, neo moglie strangolata in viaggio di notte
Firenze neo moglie strangolata in viaggio di notte

Oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, con numeri che fanno accapponare la pelle: secondo la polizia, sono stati 32 i femminicidi registrati in Italia solo nei primi nove mesi del 2018.

Gli ultimi dati Istat fanno inoltre sapere che le donne che si sono rivolte ai Centri antiviolenza nel 2017 sono state oltre 49mila, di queste oltre 29mila hanno cominciato un percorso di uscita dalla violenza.

E non ha fatto in tempo a denunciare le violenze perpetrate dal suo coniuge una neo sposa, uccisa nelle scorse ore addirittura in viaggio di nozze.

La terribile storia da Firenze: una 21enne cinese è stata uccisa in un ostello, strangolata dal marito, un 30enne di origine messicana.

I due erano sposati da circa un mese ma avevano atteso qualche settimana per partire in viaggio di nozze che però è terminato in tragedia: hanno litigato per futili motivi, poi la violenza inaudita.

L’uomo è sceso nella hall dell’ostello, dicendo che la moglie si era sentita male. Dopo pochi secondi uno di loro è salito in stanza e ha scoperto il corpo della donna, morta per strangolamento. I dipendenti della struttura hanno quindi dato l’allarme alla polizia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Verona, il bilancio dell’amministrazione Tosi

A Verona il Sindaco Flavio Tosi fa il bilancio dell’amministrazione della città.…

Cane che abbaia il Sindaco non può zittirlo

Non può zittirlo il Sindaco, stiamo parlando di un cane che abbaia…