Twitter continua a rinnovarsi: stavolta tocca ai “segnalibro”

Rispetto agli altri social network, Twitter continua a rinnovarsi, i malpensanti dicono che il motivo è quello di navigare in brutte acque e a non riuscire a mantenere il passo, coi conti perennemente in rosso, eppure gli sviluppatori ce la stanno mettendo tutta.

Dopo l’annuncio, arrivato nei giorni scorsi, riguardo alla capienza dei singoli messaggi, raddoppiata rispetto ai 140 caratteri originari, è la volta di nuove funzioni, che potrebbero accattivare nuovi utenti e spingere gli indecisi a non emigrare verso altri “lidi”.

Nello specifico, Twitter ha annunciato nelle ultime ore una nuova funzionalità, denominata Happening Now, che consente a tutti gli utenti Android ed iOS di seguire al meglio un evento in corso direttamente dal proprio smartphone.

In pratica, la nuova funzionalità aggrega tutti i tweet e le informazioni di un determinato argomento o evento, mostrandoli in una nuova interfaccia posizionata nella parte superiore dello schermo.

Happening Now dovrebbe essere una funzionalità indirizzata in un primo momento al solo territorio statunitense, ma non è detto che non venga poi esportata anche oltreoceano.

Ed anche un’altra funzione, la feature “salvatweet” per una lettura successiva dei cinguettii, è inoltre già in sperimentazione.

Il vicepresidente di Twitter – Keith Coleman (@kcoleman) – ha infatti annunciato il prossimo arrivo di una funzione che permetterà di salvare alcuni cinguettii, quanto meno quelli prediletti o ritenuti interessanti, in una sorta di elenco “preferiti”, così da poterne prendere visione in un secondo momento.

In realtà, Twitter offre già alcuni modi per salvare i tweet per rivederli in un secondo momento, come ad esempio quello che prevedel’utilizzo del pulsante a forma di cuore. Tuttavia, la nuova funzione è molto più semplice perché basterà un “click” su di un pulsante dedicato per salvare il messaggio all’interno di un elenco a cui si potrà accedere successivamente in ogni momento.

Per l’occasione, poi, è stato coniato l’apposito hashtag #SaveForLater che permetterà a tutti gli internauti di dire la loro sul come procede lo sviluppo di questa feature, ancora in divenire.

Anche per altre innovazioni, in fase di progettazione, Twitter chiederà aiuto alla propria community attraverso una serie di tweet: ogni risposta sarà presa in considerazione e valutata proprio come già successo in passato con altre implementazioni.

Next Post

Gianluca Impastato sarà il secondo squalificato del GFV?

Nei giorni scorsi ha fatto molto scalpore l’eliminazione, dal Grande Fratello Vip, di Marco Predolin: il conduttore è stato buttato fuori dalla casa più spiata d’Italia dopo aver bestemmiato. A dirla tutta, nei giorni precedenti si era lasciato andare anche a diverse esternazioni omofobe e sessiste, ma è stata la […]