UFO, gli alieni preferiscono la Toscana

Eleonora Gitto

A quanto pare gli alieni preferiscono la Toscana, almeno questo si evince dai dati sugli avvistamenti UFO pubblicati dalla Aeronautica Militare.

Nel periodo 2014-2015 in Italia L’aeronautica Militare, che raccoglie e verifica tutte le segnalazioni sugli UFO, ha registrato dieci avvistamenti: quattro di questi in Toscana.

Ci sono stati otto avvistamenti nel 2014 e due nel 2015. Scendendo nei particolari, scopriamo che il 5 aprile 2014 nei cieli di Pariana di Massa, in provincia di Massa, alcuni passanti hanno avvistato un oggetto blu elettrico e di forma circolare che si muoveva a velocità supersonica a soli 5 metri da terra.

Sempre in una frazione di Massa, Orsola, il 14 e il 16 aprile 2014, è stato visto dalla stessa persona un oggetto bianco di forma discoidale. L’oggetto oscillava a 150 metri la prima volta, a 250 la seconda;

Il 14 giugno 2014 è la volta di Forte dei Marmi, qui è stato avvistato un oggetto bianco-rosato di forma ovale a circa 4000 metri di quota.

A settembre del 2014 a Corniolo, provincia di Pistoia, c’è la segnalazione di tre oggetti volanti di colore arancio-rosso con un nucleo centrale più scuro, di forma sferica.

Questi sono gli avvistamenti in Toscana. Per quanto riguarda le altre zone di Italia, nel 2014 sono stati segnalati avvistamenti a Cicciano (NA) il 19 marzo; a Santa Ninfa (TP) il 30 aprile; a Vigarana Mainarda (FE) il 15 luglio e a Vimercate, in Lombardia.

Nel 2015 invece gli UFO si sono visti il 15 aprile a Meolo (VE), e il 16 luglio 2015 a Bacoli (NA).

Gli avvistamenti UFO in Italia nel periodo che va dal 1972 al 2015 sono stati 455.

Next Post

Milano Fashion Week: contro le pellicce nude in Piazza Duomo

Per protestare contro le pellicce, le attiviste di Peta mascherate da coccodrillo, alla vigilia della Milano Fashion Week, si sono spogliate in Piazza Duomo. A poche ore dall’inizio della Fashion Week milanese, tutto il fronte animalista è sceso in Piazza per protestare contro le pellicce. Le ragazze della Peta, People for […]
Milano Fashion Week contro le pellicce nude in Piazza Duomo