Ufo, il 29 aprile a Bacoli si svelano gli “Enigmi Alieni”

Eleonora Gitto

Il 29 aprile 2017 a Bacoli, comune vicino a Napoli, ci sarà un interessante convegno intitolato “Ufo, Marte, Nibiru, Egizi, Sumeri, Anunnaki, ‘Enigmi Alieni’”.

Nella straordinaria Casina Vanvitelliana questo fine mese parleranno delle scoperte su Marte, di rapimenti alieni e dei misteri che circondano gli Ufo relatori di spessore.

Molti di loro sono già noti al grande pubblico per aver partecipato alla trasmissione della Rai “Nemo”.

Guest star della serata sarà la skywatcher Iwona e ricercatrice Iwona Szymanska che all’età di sette anni fu rapita insieme al suo amico Marco: “aspirati” da una forza bianca.

Negli anni Iwona è rimasta in contatto con gli alieni e lo dimostra sua corposa produzione di video e reportage fotografici degli avvistamenti.

Sarà presente al grande evento anche il dottor Angelo Carannante, Presidente del Centro Ufologico Mediterraneo (C.UFO.M) che approfitterà dell’occasione per proporre a quanti saranno presenti immagine inedite di alcuni avvistamenti.

In più il Presidente mostrerà nei minimi particolari la scoperta del “Volto di Marte” che tanto ha fatto discutere, dimostrando come gli Enti, per ragioni sociologiche, volutamente tacciono alcune palesi verità.

Non mancherà il giornalista, ricercatore e scrittore Ennio Piccalunga, l’ingegnere che nel 2007, insieme a pochissimi altri, provò l’esistenza di acqua sul Pianeta Rosso.

Tutte le foto un po’ sospette di Marte che lo studioso ha catalogato, sono state pubblicate nel suo libro “Ritorno su Lahmu” che potrà essere acquistato al convegno.

L’evento che si terrà a Bacoli il 29 aprile dalle ore 16,30, è stato organizzato dal C.UFO.M in collaborazione con l’Associazione Delle Arti e dei Mestieri e il G.R.E.N. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Bacoli.

Next Post

Scott Baio su Erin Moran: altro che droga aveva il cancro

A poche ore dalla prematura scomparsa di Erin Moran, la giovanissima Joanie della serie tv “Happy Days”, si è immediatamente diffusa la voce di una possibile dipendenza da droga. Gli esami tossicologici invece, pare abbiano rivelato ben altro secondo WDRB News l’ufficio del Coroner della contea di Harrison si parla […]
scott baio sulla morte di erin moran