Vegetariani, la carne è una tentazione dopo una sbronza

Per molti essere vegetariani, oltre che una scelta salutare, è in primis una scelta etica, la scelta volontaria di non cibarsi di altre creature viventi.

Ma chi fa questa scelta riesce a portarla avanti con diligenza oppure torna indietro o a tratti trasgredisce? Se diverse ricerche avevano già confermato come la scelta di essere vegetariani per molti è una decisione reversibile, i dati di una nuova ricerca hanno mostrato come la stessa scelta possa essere influenzata dal consumo e dall’abuso di alcol.

Secondo uno studio della società britannica Voucher Codes Pro, chi ha deciso di rinunciare alla carne rischia di tornare alle antiche abitudini alimentari dopo aver esagerato con l’alcol. Il 37% dei vegetariani coinvolti nell’indagine, infatti, ha ammesso di aver ceduto al piacere della carne dopo una sbronza. La trappola spesso è rappresentata da un seducente kebab (39%), da un hamburger ammaliatore (34%) o dall’irresistibile bacon (27%).

Il 34% ha riferito che ciò è successo ogni volta che ha bevuto più del solito, il 26% ha ammesso che capita molto spesso, mentre solo il 16% del campione intervistato, ha bollato questa debolezza come momentanea.

“So che alcuni “vegetariani” a volte desiderano mangiare carne, ma sembra che alcuni cedano alle loro voglie solo dopo qualche bicchiere di troppo”, ha detto George Charles, co-fondatore di Voucher Codes. “Penso che sia importante sostenere questi amici vegetariani e aiutarli a resistere, a non mangiare la carne quando sono ubriachi perché sono sicuro che se fossero coscienti se ne pentirebbero”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Torcicollo come risolvere con i rimedi naturali

Il torcicollo può comparire per molte cause, tra cui l’artrosi cervicale, sbalzi…

Obesità, alla sanità pubblica costa ben 22 miliardi

L’obesità è certamente una delle piaghe di questo secolo: se in genere…