Venezia, in piazza contro lo spopolamento della città
Venezia, in piazza contro lo spopolamento della città

Venezia ha visto tante persone scendere in piazza per manifestare contro lo spopolamento della città.

Venezia è Venezia, ma oltre ad essere una delle città più famose e celebrate del mondo, è anche un luogo dove risiede, dove abita della gente.

Quindi Venezia non è solo turismo e tutto quello che ne consegue, è anche luogo di civile convivenza fra cittadini: un luogo particolare certo, ma dove dovrebbero essere create le condizioni per far vivere serenamente i propri abitanti.

E Invece pare che da diversi anni non sia più così.

Quindi circa 500 residenti hanno deciso di protestare a modo loro, mentre migliaia di turisti guardavano incuriositi il fenomeno famoso dell’acqua alta in città.

La marcia dei 500 ha sfilato per il centro della città, contro lo svuotamento progressivo di Venezia e contro la presenza di un turismo sempre più invadente e in alcuni casi aggressivo.

La manifestazione ha avuto il momento di maggior richiamo in Campo San Bartolomeo, dove sono stati esposti simbolicamente valigie e cartelli che recavano scritte del tipo “non abbandoniamo la città”, oppure “io resisto”.

Poi i manifestanti hanno sfilato fino a Ca’ Farsetti, alla testa del corteo una persona travestita da Doge.

Loading...
Potrebbero interessarti

Milano, bimbo di due anni ucciso dal padre

Difficile riuscire a dire cosa si provi ogni volta che si sente…

Trapani, a San Vito lo Capo un camper schiaccia il proprietario

A San Vito lo Capo, Trapani, un camper schiaccia il proprietario. Incredibile…