Voi seguite il metodo di Marie Kondo?

Mai come in questo periodo tutti noi siamo scombussolati: ci siamo ritrovati travolti da una situazione molto più grande di noi, impossibile da controllare e gestire da soli, con scelte che non dipendono dal singolo ma da un’intera comunità.

Una situazione che a molti ha provocato ansia e paura, ma soprattutto un gran caos interiore: il tanto tempo a disposizione ha spinto i più a pensare e ripensare alle proprie scelte, passate e presenti, e non sempre le risposte sono state quelle sperate.

E allora cosa fare? Abbandonarsi al caos interiore?

Voi seguite il metodo di Marie Kondo
Metodo Marie Kondo (Foto@Flickr)

Naturalmente ognuno di noi troverà il metodo più adatto a sé, ma una buona alternativa è offerto dal metodo di Marie Kondo: voi lo conoscete?

Secondo il metodo Marie Kondo, mettere in ordine la casa aiuta a mettere in ordine la vita ed il perché è presto detto: il disordine degli oggetti è il riflesso di un certo caos interiore.

Il metodo è semplice e si basa principalmente sul decluttering, ovvero sullo gettar via tutte le cose che si accumulano ma che non usiamo, partendo da tutti quei vestiti che trasmettono sentimenti negativi, lasciando nell’armadio solo i vestiti che usiamo.

Non bisogna procedere per stanza, ma per categoria di oggetti, rigorosamente in questo ordine: vestiti, libri, carte e Komono, cioè tutto il restante.

In più, per risolvere i problemi di spazio si possono piegare i vestiti come se fossero origami e organizzare gli spazi nel modo più semplice possibile, decidendo la collocazione di ogni cosa.

Funziona? Chi lo ha applicato dice che il metodo Marie Kondo è di grande aiuto.

Next Post

Enorme piramide che si muove sul fondo dell'oceano

Il ricercatore Scott Waring ha notato un’enorme piramide vicino alla costa del Giappone, che si è spostata e continua a spostarsi ulteriormente sul fondo dell’oceano. L’ufologo ha tratto queste conclusioni dopo aver trovato alcune tracce vicino alla piramide, la cui larghezza ha raggiunto i 20 chilometri e la lunghezza – […]
Enorme piramide che si muove sul fondo de oceano