Walkcar, una tavola grande come un laptop per muoversi in città

Per evitare il traffico delle grandi città, senza lunghe sfacchinate a piedi, qualche anno fa furono lanciati Segway e Winglet, ma l’invenzione di cui vi parliamo oggi è decisamente un grosso passo avanti, almeno per quanto riguarda dimensioni e compattezza.

Per muoversi velocemente in città senza stress e inquinamento, l’ingegnere giapponese Kuniako Saito di Cocoa Motors ha ideato  WalkCar, una sorta di skate elettrico delle dimensioni di un laptop e che ha il vantaggio di poter essere riposto in una borsa o in uno zaino senza problemi.

Quando si lascia l’auto oppure un mezzo pubblico o semplicemente si esce di casa o dall’ufficio è sufficiente tirarlo fuori, appoggiarvi i piedi sopra e lasciarsi trasportare. Per fermarlo, basta togliere un piede. Il controllo avviene con le leggere inclinazioni del corpo verso destra o sinistra.

Cocoa Motors dichiara che la tavola può raggiungere una velocità di 10 chilometri all’ora e percorrere una distanza di 12 km dopo una carica di 3 ore. L’utilizzo di WalkCar è piuttosto semplice, ed è il peso corporeo ad attivare la tavola.

Attenzione, tale dispositivo non è un prototipo, essendo già stato messo in vendita nel paese a circa 800 franchi, anche se si attende entro qualche tempo l’omologazione e la relativa importazione in Europa e negli Stati Uniti.

“Forse è solo il mio modo di vedere, ma credo che gli Stati Uniti siano la patria delle nuove idee e dei nuovi prodotti, mentre il Giappone è di solito il luogo dove queste idee e questi prodotti si limitano a crescere e migliorare. In questo caso, invece, un prodotto giapponese totalmente nuovo, costruito dal nulla, dimostra che anche noi possiamo fare vera innovazione”, dice Sato.

Loading...
Potrebbero interessarti

Super Mario Run sbarca su iPhone: Nintendo verso una nuova era

Nintendo cambia volto, sull’iPhone arriva Super Mario Run L’arrivo di Super Mario…

Mighty il piccolo player che riproduce musica Spotify

Sta avendo successo la pubblicità di crowdfunding del piccolo player, chiamato Mighty…