8 consigli per addormentarsi velocemente
8 consigli per addormentarsi velocemente

Ecco alcuni consigli per riuscire a preparare il nostro corpo ed il nostro cervello al sonno, il più velocemente possibile.

1. Mettiti il ​​più comodo possibile.
Se non dormi bene, potresti dover acquistare nuovi cuscini o un materasso adatto a te. Ascolta il tuo corpo, se non ti senti bene, devi fare qualcosa. Tutti meritiamo di riposare e di dormire per iniziare al meglio la giornata successiva.

2. Controlla il tuo respiro.
Pratica le tecniche di respirazione per aiutarti a rilassarti. E’ possibile farlo di tanto in tanto semplicemente trovando un video online con tecniche di respirazione. Non tutti ne trarranno beneficio, ma può davvero fare miracoli per coloro che ci riescono.

3. Ascolta musica rilassante.
Trova musica rilassante o anche video e suoni ASMR relativi al sonno che puoi ascoltare se vuoi addormentarti. Per molti è l’unico modo di dormire. Ad esempio, suono del rumore della tempesta mentre dormi, il che impedisce di svegliarti per tutta la notte.

4. Metti il ​​telefono almeno dall’altra parte della stanza e spegni la TV.
La luce che riceviamo dai nostri dispositivi elettronici può in molti casi impedirci di dormire la notte. Se dormi con il telefono accanto a te o se rimani a letto per ore, dovrai apportare alcuni cambiamenti, come spostare sempre questi dispositivi e soprattutto spegnere la tv.

5. Abbassa la temperatura della stanza.
Se non dormi correttamente o sei sveglio tutta la notte e pensi sia dovuto ad una temperatura elevata, puoi utilizzare la tecnologia per cercare di abbassare leggermente la temperatura della stanza, come un condizionatore o un semplice ventilatore, stessa cosa per una stanza troppo fredda, la temperatura è un parametro molto importante per il nostro sonno.

6. Fai esercizio fisico e medita prima di sdraiarti.
Se hai difficoltà a riposare, l’allenamento può aiutarti a sentirti abbastanza stanco per dormire. Medita in modo da svuotare completamente la tua mente e quando senti che i pensieri sono andati via, sdraiati nel tuo letto. Questo renderà le cose molto più facili.

7. Prova a seguire un programma adeguato.
Più preciso è il tuo programma, migliore sarà la possibilità di ottenere il sonno di cui hai bisogno. Devi essere in grado di impostare una certa quantità di riposo e metterti davvero comodo. La giornata lavorativa e il tempo trascorso a casa devono essere separati tra loro il più possibile.

8. Prova a leggere prima di dormire (un vero libro e non con la tecnologia).
Leggere è un ottimo modo per calmarsi. Questo può essere davvero utile per alleviare lo stress e smettere di preoccuparti di quello che sta succedendo nella tua vita. Dalla lettura di un libro può tranquillamente nascere il momento giusto per addormentarsi.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bevi tante bevande zuccherate? Attento al tumore

Che le bevande zuccherine non facciano bene alla salute, soprattutto se consumate…

Parkinson, dura e faticosa la quotidianità dei caregiver

Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa, ad evoluzione lenta ma progressiva, che…