Addio a Karina Huff, reginetta della commedia italiana anni ‘80

Il brutto male le era stato diagnosticato nel 2008, un cancro al seno che lei non ha certo accettato in modo remissivo, ma dopo una lunga e dolorosa battaglia, a soli 55 anni, purtroppo si è dovuta arrendere e ha perso la sua battaglia per la vita, dopo averlo vinto per ben tre volte.

Si è spenta nelle scorse ore l’attrice Carrina Huff, in arte Karina Huff: nata a Londra nel 1961, raggiunse la notorietà con il ruolo di Susan nei film “Sapore di mare” e “Sapore di mare 2 – Un anno dopo”, e di Samantha in “Vacanze di Natale” del 1983.

A dare la notizia è stato il figlio, con un post sulla propria pagina Facebook. “Dopo anni di lotta contro quello che sembrava una serie senza fine di cattive notizie, la mia mamma, Carrina Huff , la persona più bella, coraggiosa e intelligente che abbia mai conosciuta, è scomparsa ieri”.

Reginetta della commedia italiana anni 80, è stata scoperta da Gianni Boncompagni. Dal 1980 al 1985 conduce Popcorn, programma musicale di Canale 5. Nel dicembre dell’anno successivo finisce sulla copertina di Playboy e nel marzo 1984 arriva sulle pagine di Playmen.

Karina Huff abbandonò il cinema alla fine degli Anni Ottanta e si allontanò dal mondo dello spettacolo, salvo apparire nel 1999 nella trasmissione tv “Meteore”. L’ultima apparizione sulla tv italiana risale a marzo 2013, quando l’attrice fu ospite nel salotto televisivo di “Domenica Live”, presentato da Barbara d’Urso.

Negli ultimi anni l’attrice aveva lottato contro due tumori, uno vinto due volte al seno ed uno alla gola e aveva raccontato al pubblico la sua malattia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Celentano, ecco la genesi de Il ragazzo della via Gluck

Per anni la si è insegnata anche nelle scuole, nell’ora di musica,…

Lory del Santo, di Marco la eccita la somiglianza col figlio

A dichiarazioni particolari non è certo nuova, ma questa forse è quella che…