Addio a Nelsan Ellis, il mitico cuoco Lafayette di True Blood

Nelle stesse ore in cui, qui in Italia, abbiamo dovuto dire addio a Elsa Martinelli, a Hollywood si è spento, improvvisamente, l’attore statunitense Nelsan Ellis, a soli 39 anni.

L’attore è celebre in tutto il mondo soprattutto per il di Lafayette in True Blood. Nella serie Ellis era Lafayette Reynolds, il pusher dei vampiri. Un personaggio così amato dai fan della serie da essere stato inserito in tutte e sette le stagioni, nonostante fosse stato eliminato nei libri da cui la serie è tratta.

L’attore però, non era soltanto questo, ed infatti, nonostante la giovane età aveva già alle spalle una bella carriera con altri ruoli.

Il suo debutto televisivo risale infatti al 2005 dove esordisce nel film dal titolo “Franklin D. Roosevelt. Un uomo, un presidente”. Sempre nel 2005 entra a far parte del cast di The Inside, serie televisiva che però viene cancellata dopo appena 13 episodi.

Dopo aver preso parte come guest star ad alcuni episodi di Veronica Mars e Senza traccia, recita accanto a Dennis Quaid nel film sportivo del 2008 dal titolo The Express.

La sua figura, come abbiamo detto, resterà però per sempre legata a True Blood e al suo personaggio, il cuoco gay del locale di Sam Merlotte. Il suo personaggio vince un Satellite Awards 2008 come miglior attore non protagonista.

La sua manager Emily Gerson Saines ha confermato la notizia della sua morte ai microfoni di THR: “Nelsan è deceduto dopo delle complicazioni che hanno seguito un arresto cardiaco. Era un grande talento, le sue parole e la sua presenza ci mancheranno cosi tanto”.

La notizia della sua morte si è diffusa velocemente tra gli appassionati della serie e del mondo dello spettacolo in generale, con messaggi di cordoglio molto numerosi sul web.

Anche il creatore della serie TV True Blood Alan Ball gli ha dedicato una frase commossa: “Nelsan aveva un talento unico, la sua creatività non ha mai smesso di sorprendermi. Lavorare con lui è stato un privilegio”.

Next Post

J-Ax, a Roma “copia” Morandi e cade sul palco

Sono la coppia più amata e detestata della musica italiana, oltre ad essere la più chiacchierata: parliamo naturalmente di J-Ax e Fedez, 44 anni l’uno, 27 l’altro. Ne hanno fatta di strada assieme da quel «Vorrei ma non posto» pubblicato ormai più di un anno fa e diventato subito un […]