Adele replica stizzita alle accuse di Tony Visconti

È una delle cantanti più apprezzate in tutto il mondo, e la sua voce incanta incontrovertibilmente tutti, eppure c’è sempre qualcuno che si sente autorizzato a parlare, a mettere in dubbio il talento e la passione che mette ogni giorno nel suo lavoro e che sprigiona dal palco.

Tony Visconti, storico produttore di David Bowie, qualche giorno fa si è scagliato contro le radio che passano canzoni di artisti con la voce – secondo lui – modificata. Poi la frase incriminata: “Adele ha una grandissima voce ma c’è anche il dubbio che la sua voce su disco sia stata manipolata”.

Una frase che è giunta alla diretta interessata che, come suo solito, condivide le sue emozioni coi fans e così, dal palco di un suo concerto a Parigi, ha risposto per le rime: “Qualche testa di ca… ha messo in dubbio la mia voce su disco, a loro dico succh…. il c….”.

Il produttore, in una dichiarazione ufficiale rilasciata alla testata “Billboard”, si è poi scusato con la voce di “Hello” dicendo: “Sono dispiaciuto se ciò che ho detto a proposito della musica che viene passata in radio è stato male interpretato, però non posso scusarmi per qualcosa che è stata capita nel modo sbagliato. Se Adele si è offesa per il mio commento, di sicuro non era mia intenzione che accadesse. Adele ha una grandissima voce e dona gioia a milioni di persone”.

Solo un fraintendimento quindi, e un polverone che non siamo certi si sia placato del tutto.

Next Post

World Free Meet Day, vegetariano all'attacco

Vegetariano all’attacco col World Free Meet Day. C’è chi la carne non la mangia per niente, c’è chi mangia quasi esclusivamente carne, e c’è chi ne mangia l’indispensabile, ammesso che sia indispensabile mangiarne. E, infatti, la nuova tendenza non è più quella ideologica di eliminare del tutto la carne, ma […]
World Free Meet Day, vegetariano all'attacco