Al momento del trapiantato di fegato, la madre fa una scoperta
Al momento del trapiantato di fegato la madre fa una scoperta

Una mamma che stava pianificando di donare il suo fegato al figlio, ha appreso che le era stato dato il bambino sbagliato quasi 28 anni fa, quando le è stato confermato di non essere compatibile per il trapianto.

La donna cinese, identificata solo con la sig.ra Xu, e suo marito, il sig. Yao, hanno ricevuto questa notizia sconvolgente il mese scorso, quando il figlio 27enne Abin si è ammalato e gli è stato diagnosticato un cancro al fegato allo stadio terminale .

I medici hanno affermato che il cancro era così grave che la migliore speranza che il giovane aveva era quella di ottenere un trapianto di fegato. La signora Xu si è offerta di aiutarlo ovviamente.

Ma, dopo attente analisi all’ospedale Zhongshan di Shanghai , i medici hanno scoperto che mentre la signora Xu era “in forma ed in buona salute“, il suo gruppo sanguigno non corrispondeva a quello di suo figlio.

Fu allora che le cose iniziarono a diventare ancora più strane.

Ha spiegato: “Ho fatto dei test del DNA. Circa una settimana dopo, abbiamo appreso che Abin non era il nostro bambino biologico.

Ora, la signora Xu ha dato alla luce suo figlio il 15 giugno 1992 mentre lavorava nella città di Kaifeng nella provincia di Henan, ma ha saputo che Abin era uno dei tre ragazzi nati all’ospedale Huaihe dell’Università di Henan quel giorno.

In qualche modo, grazie ad un improbabile incidente del personale, la sig.ra Xu e il sig. Yao hanno avuto il bambino sbagliato tre giorni dopo quando sono andati via.

Il loro figlio biologico, identificato solo come “Awu”, fu poi dato ad un’altra famiglia, Mr e Mrs Guo, che vivono nella città di Zhumadian nell’Henan. Anche loro hanno saputo solo recentemente che hanno cresciuto il figlio di un’altra coppia.

A causa della sua testardaggine, la signora Xu e suo marito hanno continuato ad indagare su tutto ciò, senza dirlo ad Abin, credendo che il potenziale trauma potesse influenzare maggiormente la sua salute.

Al momento del trapiantato di fegato la madre fa una scoperta

La donna ha spiegato: “Quando ho contattato la madre biologica di Abin, mi ha detto che era una portatrice di epatite B. Suo figlio doveva ricevere un vaccino contro l’epatite B ad alto dosaggio poco dopo la nascita, ma invece è stato erroneamente somministrato a mio figlio“.

Questo ha lasciato ad Abin un tumore così grave in giovane età“.

Una volta scoperto l’errore, Xu ha rintracciato suo figlio in quella città e ha riferito i suoi dettagli alla stazione di polizia locale nella speranza che l’avrebbero aiutata a trovarlo.

Awu ha detto ai media locali: “Quando la polizia ha chiamato per la prima volta mio padre adottivo, ha pensato che fosse una truffa. Ma per coincidenza, mia madre biologica lo ha segnalato alla stessa stazione di polizia dove lavoro“.

Mi hanno richiamato alla stazione per verificare i dettagli. Lì ho incontrato mio padre biologico e mio zio per la prima volta. Ero totalmente perplesso. Pensavo fosse impossibile che accadesse qualcosa del genere“.

È stato un diluvio di emozioni diverse. È molto difficile descriverlo con le parole.

Ha continuato: “I miei genitori adottivi mi hanno trattato molto bene, fornendomi educazione, cura e amore. Spero di risolvere tutto in un modo che non danneggi nessuno dei miei genitori“.

Sono entrambi i miei genitori. Non voglio sconvolgere nessuna delle due parti.

La Commissione dell’ospedale di Kaifeng ha aperto un’indagine, ma il direttore dell’ospedale Zhang Yijie ha dichiarato: “A questo proposito, trovare il medico che ha commesso l’errore sarebbe un esercizio accademico.La cosa più importante ora è come compensare le famiglie.

Loading...
Potrebbero interessarti

Una donna realmente forte quali complimenti accetta?

Una donna forte accetta i complimenti, ma quali sono quelli che più…

Selfie estremo, finisce in bocca ad uno squalo balena

Un selfie estremo che poteva terminare davvero molto male, è accaduto durante…