America Pastoral, al cinema il film diretto da Ewan McGregor

Eleonora Gitto

America Pastoral – Pastorale Americana -, al cinema dal 20 ottobre il film diretto da Ewan McGregor.

America Pastoral, il capolavoro letterario di Philip Roth, è senza dubbio uno dei romanzi più beli e straordinariamente potenti del dopoguerra.

Prova ne sia il fatto che ha vinto il premio Pulitzer, per alcuni versi è anche più prestigioso del Nobel per la letteratura.

Il regista scozzese Ewan McGregor è stato coraggioso a voler portare sugli schermi l’opera letteraria, che è stato il primo evento dell’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, ed è nelle sale cinematografiche dal 20 ottobre.

Il regista spiega: “E’ un film che esplora due generazioni Usa in rotta di collisione, quella del dopoguerra in conflitto con i figli, contrari alla guerra del Vietnam e con tanta voglia di cambiare le cose”.

Questa esperienza da regista mi ha radicalmente cambiato la vita, prosegue MacGregor, l’attore che tra l’altro ha lavorato con Woody Allen, George Lucas, Tim Burton, Roman Polansky.

“Ti ritrovi a fare conversazioni creative con lo sceneggiatore, il costumista, il direttore della fotografia. Ma quello che mi ha entusiasmato di più è il rapporto con gli attori. Si può dire che tutte le scene le abbiamo costruite insieme”.

“E poi devi gestire le paure degli altri mentre nessuno pensa alle tue. Devo dire che dopo questa regia mi sento più adulto”.

Next Post

Si tuffa da 40 metri nel porto l’incredibile VIDEO

E’ pur vero che esistono tornei appositi e tuffatori professionisti come quelli di Acapulco nel Messico, ma tuffarsi da circa 40 metri nel vuoto, ricadere in mare e soprattutto in un normale porto con tanto barche attraccate, non è da tutti. Ci è riuscito 8Booth, un pazzo scatenato ma professionista […]