Antartide: Si è creata una particella enorme di antimateria

Redazione

Una particella enorme di antimateria sarebbe presente sul territorio dell’Antartide.

Antartide creata una particella enorme di antimateria

Gli scienziati hanno confermato ufficialmente che una particella di antimateria incredibilmente potente è entrata in Antartide nel 2016.

Come risultato di questo evento, si è verificato un effetto a cascata, che gli esperti chiamano risonanza di Glashow. Va notato che questo fenomeno richiede un’enorme quantità di energia. Non può essere ottenuto nella quantità richiesta anche se vengono utilizzati i più potenti acceleratori di particelle.

I ricercatori hanno impiegato più di quattro anni per confermare l’episodio della risonanza di Glashow. Allo stesso tempo, gli scienziati aspettavano questo effetto da molto tempo.

Durante la risonanza di Glashow, un neutrino sbatte contro un elettrone di enorme energia. Di conseguenza, appare una particella, che si chiama W-bo.

Vale la pena notare che questo genera circa 450 volte più energia di quella in grado di produrre il Large Hadron Collider aggiornato.

Per poter registrare tali fenomeni, gli scienziati devono aspettare molto e allo stesso tempo osservare attentamente cosa sta succedendo. Questo è l’unico modo per perdere quegli incredibili fenomeni che a volte possono essere realizzati in natura.

Next Post

Coronavirus ha soppresso un altro pericoloso virus

Avrebbe anticipato e soppresso un altro pericoloso virus che gli scienziati già conoscono. A causa dell’introduzione delle restrizioni di quarantena, quello che viene chiamato enterovirus, che provoca una malattia neurologica, ha iniziato a diffondersi meno. Un nuovo studio di specialisti ha dimostrato che lo scoppio di una misteriosa malattia paralizzante […]
Coronavirus ha soppresso un altro pericoloso virus