Apple iPhone 7, per UBS cresce la richiesta
Apple iPhone 7, per UBS cresce la richiesta

Da un recente sondaggio effettuato da UBS Evidence Lab si evince che la richiesta per Apple iPhone 7 cresce oltre ogni aspettativa.

Cresce la curiosità intorno all’ultimo melafonino e con questa cresce la richiesta che, secondo UBS Evidence Lab, è già molto di alta rispetto a quella del meno fortunato smartphone iPhone 6S.

Per analista di UBS Steven Milunovic nel 2017 la crescita della richiesta rispetto al modello precedente potrebbe essere addirittura nell’ordine del 5-10%.

La ricerca ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai dirigenti del colosso di Cupertino, in primis all’amministratore delegato Tim Cook che punta molto su questo nuovo prodotto.

UBS Evidence Lab ha fatto queste rosee previsioni dopo aver intervistato un campione di 6.336 utenti Apple di vari Paesi tra questi: Usa, UK, Germania, Cina e Giappone.

Tutti si dicono in attesa delle rivoluzionarie innovazioni che iPhone 7 promette.

Apple diminuirà o aumenterà il display? Ci sarà una doppia fotocamera per foto più dettagliate?

Su iPhone 7 ci sarà lo Smart Connector, il connettore polifunzionale già adottato sugli iPad Pro? Ancora non c’è certezza di nulla.

Per toccare con mano l’ultimo gioiello Apple, bisogna pazientare ancora un po’ perché fra i tanti rumors che ruotano intorno a questo device, c’è una sola certezza: il telefono arriverà sul mercato nel 2017.

Loading...
Potrebbero interessarti

5 regali per lei per sorprenderla

Vuoi sorprendere la tua lei con un regalo? Abbiamo selezionato per te…

Bocconi #StartupDay Award, premiate le migliori startup

Nella seconda edizione del Bocconi #StartupDay Award sono state premiate le migliori…