Arte: il quadro più costoso al mondo?

Gli amanti dell’arte sanno che il bello si paga: arredare la propria abitazione, ad esempio, può costare un occhio della testa se si vogliono arredi di design e pezzi unici.

Ma anche potersi permettere quadri d’autore non è una bazzecola: i più bei quadri al mondo, i più celebri e desiderati, sono stati venduti a cifre assolutamente incredibili, difficili da immaginare per i comuni mortali.

Qualcuno, ad esempio, ha pagato 450 milioni di dollari per avere un quadro di Leonardo da Vinci, il “ Salvator Mundi”: con l’asta di Christie’s l’opera si è aggiudicata il primato stellare di più costosa di sempre.

Ben 304 milioni di dollari sono invece stati pagati per “Interchange” di Willem de Kooning nel 2015. All’epoca fu considerato il quadro più costoso mai venduto, record che mantenne per due anni.

Una tale cifra è giustificata dal fatto che l’opera segna l’importante momento di transizione all’espressionismo astratto di De Kooning.

“Solo” 270 milioni di dollari sono stati sborsati per “I giocatori di carte” di Paul Cezanne, venduto nel 2011 da George Embiricos alla famiglia reale del Qatar.

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Alieni nella Via Lattea: avvisto Ufo 7 volte più grande di Giove

7 volte più grande di Giove, è questa la dimensione dell’Ufo enorme…

Mosca, esplode bomba alla fermata bus: tre feriti

Un ordigno artigianale è esploso nel centro di Mosca causando tre feriti;…

Merkel cambia su questione migranti: “niente asilo per chi compie reati”

Dopo i recenti fatti di Colonia la cancelliera tedesca Angela Merkel ha…

California, le vittime ormai sono oltre trenta

Da giorni ormai il fuoco divampa in California e il numero delle…