Asia Argento è la madrina del Gay Pride

Con tanto orgoglio e soprattutto senza nessuna esitazione, Asia Argento ha accettato l’invito del Coordinamento Roma Pride: sarà proprio lei la madrina della prossima parata.

Il Presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, Mario Colamarino ha scelto proprio Asia Argento perché sostiene “che il suo apporto e il suo impegno civile per la parità dei diritti diano un importante valore aggiunto alla manifestazione”.

E dal canto suo lei ha affermato: “Siamo tutti gay. Anche io sono gay. La legge appena approvata sui diritti civili non è nulla ed è piena di cavilli. E’ un piccolo passo. Il mondo lgbt merita di più. A me i contentini non sono mai piaciuti. Bisogna pretendere e ottenere molto di più”.

Asia sui social ha condiviso pure la locandina della manifestazione: nella foto l’attrice mostra i muscoli e di certo durante la manifestazione non mancherà di tirare fuori tutta la sua energia per sostenere con forza i diritti dei gay.

L’attrice infatti si è più volte spesa per le unioni civili e anche in questa occasione non mancherà di dare al mondo omosessuale il suo appoggio.

Next Post

Amedeo Andreozzi tra carriera e nuovo amore

La sua storia con l’ex fidanzata è stata scandita fin dal primo momento dai ritmi televisivi e dalle luci della ribalta, tanto che, appena spenti i riflettori, la fiamma dell’amore ci ha messo ben poco a spegnersi del tutto. Prima a Uomini e Donne, dove si sono incontrati e scelti e poi […]