Aveva ricevuto 7mila bitcoin nel 2010, non ricorda più la password

Redazione

Il programmatore americano Stefan Thomas ha rivelato di aver perso la password del suo portafoglio elettronico con 7mila bitcoin depositati, l’episodio è stato pubblicato sul  New York Times .

Aveva ricevuto 7mila bitcoin nel 2010

Per quasi 10 anni, il programmatore ha cercato di trovare la chiave del suo account.

Il programmatore ha ricevuto 7.002 bitcoin all’inizio degli anni 2010 come ricompensa per la creazione di un video sulla criptovaluta. La commissione è conservata in un portafoglio virtuale protetto dal sistema IronKey.

Il sistema consente 10 tentativi di accesso, dopodiché il portafoglio verrà bloccato per sempre. Thomas, il proprietario del portafoglio virtuale, ha già esaurito 8 tentativi.

Secondo il programmatore, ha provato diverse strategie per decifrare la password, ma finora senza successo. Ha deciso attualmente di aspettare fino a quando gli specialisti non trovarono nuovi modi per reimpostare la password.

In precedenza è stato riferito che il prezzo del bitcoin ha superato la soglia dei 37 mila dollari e ha battuto un nuovo record. Secondo il portale CoinDesk, il prezzo della criptovaluta ha raggiunto 37.168 dollari.

Next Post

Ragazza scopre una cura per il Covid-19

Anika Chebrolu, una quattordicenne residente in Texas, ha vinto la 3M Young Scientist Challenge e un premio di 25.000 dollari per una scoperta che potrebbe aiutare a trovare una cura per l’ infezione da coronavirus. Anika ha utilizzato il metodo in silico – uno screening computerizzato di milioni di minuscole molecole – […]
Ragazza scopre una cura per il Covid-19