Bari si schiera per il volontariato: La città del noi

Eleonora Gitto

Bari si schiera per il volontariato: La città del noi.

Bari si dimostra, come al solito, città solidale. Tre giorni sono stati dedicati al tema solidarietà nel senso più pieno del termine, nel senso di inclusività, di non lasciare la fragilità a se stessa, di combattere le disuguaglianze sociali ed economiche a partire dai servizi sociali per arrivare alla scuola.

Non solo, fino alle periferie, al mondo delle associazioni e delle cooperative.

Al cinema Royal si sono confrontati per tre giorni 60 relatori, per discutere in maniera intensa e propositiva di una serie di progetti finalizzati al raggiungimento del fine dell’inclusione.

Tra gli altri presenti, anche Don Angelo Cassano e Don Giacomo Panizza.

Spiega Rosa Franco, Presidente del CSV San Nicola: “Contro una crisi che è innanzitutto culturale e valoriale, l’appuntamento dedicato alla gratuità e alla solidarietà intende riscoprire la vera natura e originalità dell’uomo che si esprime nella relazione con l’altro”.

“Ciò che i volontari offrono è riconoscere nell’altro un bene donato che ci fa essere più noi, che ci spalanca nuove prospettive. E’ questa la ricchezza che le associazioni testimoniano, per diventare parte di una comunità generativa, capace di trovare al proprio interno le risorse per crescere nel segno della coesione e dell’equità”.

Next Post

Kevin Spacey in versione felina allieterà il Natale

Il Natale si sta inesorabilmente avvicinando e le sale cinematografiche si stanno progressivamente animando coi soliti cine-panettoni, ma anche con commedie e film dai toni fiabeschi, per la gioia di grandi e piccini. Dal prossimo 7 dicembre arriverà nelle sale italiane anche “Una vita da gatto”, commedia diretta da Barry Sonnenfeld, […]