Barry Gibb: Ho paura di morire come i miei fratelli
Barry Gibb Ho paura di morire come i miei fratelli

Se ne sono andati lasciando ormai solo l’ultimo dei fratelli, Barry Gibb è infatti l’ultimo dei Bee-Gees ancora in vita.

A 70 anni e dopo la perdita dei fratelli Maurice, Robin e Andy, oggi ha paura di morire ed ha sviluppato una sorta di paranoia per qualsiasi cosa che possa essere pericolosa, il cantante ha infatti rivelato: “Non guido veloce, non mi avvicino all’acqua bollente per un’esperienza terrificante subita da mia sorella, insomma mi tengo lontano da tutto ciò che potrebbe diventare pericoloso”.

Poi parlando della triste sorte capitata ai fratelli ammette: “Non so perché io sono ancora qui, ma sono sempre nervoso e ho sempre paura che qualsiasi cosa possa essermi fatale” poi ha proseguito parlando del passato: “E’ stato devastante senza i miei fratelli, dopo Andy, morto a 30 anni, è toccato a Maurice a quel punto tutti abbiamo capito che la morte era una cosa reale con la quale bisogna fare i conti tutti i giorni”.

Poi Barry Gibb ha rivelato come ancora oggi sente i suoi fratelli vivi con lui e racconta di un episodio particolare: “Un giorno mentre ero in studio a registrare stavo pensando e ho sentito qualcuno dire ‘è una buona idea’, mi sono girato e non c’era nessuno e la voce sembrava quella di uno dei miei fratelli, non so se sono stati loro che mi fanno da guida”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Non essere cattivo, pellicola italiana esclusa dagli Oscar

Non essere cattivo è stato escluso dagli Oscar Nonostante il cinema italiano…

Shakira e Piqué festeggiano il loro compleanno

Fanno coppia da ben 5 anni, praticamente fin dal loro primo incontro,…