Batteria che si ricarica in un minuto: ora sarà possibile

Redazione

L’Università di Stanford sta mettendo a punto un innovazione tecnologica che ha dell’incredibile: infatti stanno ideando una nuova batteria che per caricarla ci vorrà solo 1 minuto. Una novità che potrebbe fare il boom e che potrebbe accontentare i molti utenti che con i dispositivi portatili ci lavorano.

Purtroppo i dispositivi di oggi, come smartphone e tablet, sono indispensabili per molte persone, molte delle cui ci lavorano. La batteria, essendo una buona batteria, però non riesce a durare più di un giorno. Ed ecco qui la novità che potrebbe rivoluzionare il mondo dei dispositivi mobile. La batteria sarà fatta completamente in alluminio anziché in litio. Inoltre l’alluminio rispetterebbe anche di più il nostro ambiente. Il prototipo è stato studiato dal professor Honjie Dai e da alcuni suoi studenti.

 

 

Next Post

Fuga romantica per Chris Martin e Jennifer Lawrence

Pasqua romantica per l’eroina di Hunger Games che ha passato questa festività in compagnia di Chris Martin, cantante dei Coldplay. I due sono ritornati insieme dopo mesi in cui la coppia non si frequentava più. Molte indiscrezioni avevano vociferato di un possibile ritorno di fiamma con Gwyneth Paltrow, cosa ovviamente […]