Ben-Hur, torna al cinema il principe ebreo di Lew Wallace

Eleonora Gitto

Il 29 settembre 2016 torna sul grande schermo “Ben-Hur” il principe ebreo protagonista del romanzo “Ben Hur: A Tale of the Christ”, scritto da Lew Wallace.

Del romanzo di Wallace sono stati fatti, con l’ultimo del regista Timur Bekmambetov, ben cinque adattamenti cinematografici.

Il più celebre, indubbiamente è quella del 1959 diretto da William Wyler con protagonista il mitico Charlton Heston.

L’attore per questo ruolo si aggiudicò, nella sua 32ma edizione, il Premio Oscar per miglior attore protagonista.

È bene ricordare che in quella edizione, il “Ben-Hur” di Wyler si portò a casa ben 11 Oscar.

Oggi al cinema arriva un remake di quel film. Nel film si racconta la storia di Giuda Ben-Hur, il giovane principe ebreo accusato ingiustamente di tradimento proprio dal fratello adottivo Messala, un ufficiale dell’esercito Romano.

Per questa accusa infondata, ben-Hur perde il titolo nobiliare, famiglia e donna amata.

Ridotto in schiavitù, Giuda è trascorre tre anni in mare meditando solo vendetta. Ma al suo ritorno in Patria le cose andranno diversamente.

Nel cast del film Ben-Hur Jack Huston nei panni del protagonista, Toby Kebell, Morgan Freeman, Rodrigo Santoro, Nazanin Boniadi, Ayelet Zurer, Sofia Black-D’Elia e Haluk Bilginer.

La distribuzione è a cura della Universal Pictures.

Next Post

Lucas Peracchi, archiviata definitivamente la storia con Paola

Finora lui aveva scelto la strada del silenzio, mentre lei lo aveva descritto quasi come uno stalker che non si rassegnava alla fine del loro breve amore, mentre si faceva già vedere al braccio del nuovo compagno. Ma in queste ore Lucas Peracchi ha scelto di rompere il silenzio e […]