Beppe Vessicchio non ci sarà a Sanremo 2017

Nel prossimo Festival di Sanremo certamente non mancheranno cantanti, ma in generale personaggi, capaci di calamitare l’attenzione del pubblico, tra super ospiti nazionali ed internazionali, ma altrettanto sicuramente si sentirà la mancanza di uno storico protagonista: il maestro Beppe Vessicchio.

Verrà così a mancare uno dei simboli, se vogliamo addirittura un’icona del Festival. Per i più complottisti, non c’è nessuna motivazione segreta o mistero da scoprire: semplicemente il maestro non collabora con nessuno degli artisti ammessi alla gara.

La sua assenza si sentirà, se possibile, ancora di più perché sul palco salirà invece , Maria De Filippi, con la quale Vessicchio ha collaborato a lungo per «Amici», collaborazione che si è interrotta negli ultimi tempi.

Vessicchio in realtà però al festival non rinuncia, come ha confessato all’Ansa: “Penso che andrò lo stesso: perché l’ho promesso agli amici musicisti e per promuovere il mio libro ‘La musica fa crescere i pomodori’ (in uscita il 2 febbraio per Rizzoli, ndr) senza conflitto d’interessi”.

Come ricorda Blogo, Vessicchio debuttò a Sanremo come direttore d’orchestra nel 1990 (saltando da allora solo 3-4 edizioni) ma vi partecipò già nel 1985 (quando ancora l’orchestra non c’era) nella veste di arrangiatore fiduciario di Zucchero per il brano Canzone triste.

Loading...
Potrebbero interessarti

Mr Cobbler e la Bottega Magica, superpoteri per diventare adulti

Il film “Mr. Cobbler e la bottega magica” del regista Tom McCarthy,…

Classifica dei dieci album italiani più venduti. I The Kolors primi seguiti da Briga

Sono passate alcune settimane dall’ultima puntata di Amici di Maria De Filippi,…