Caccia russo sfiora nave americana

Redazione

Alcuni caccia russi hanno sorvolato molto vicino ad una nave da guerra americana nel Mar Nero, a dare l’annuncio è stato il Pentagono.

I velivoli, secondo il dipartimento della Difesa Usa, hanno eseguito negli ultimi giorni ripetuti passaggi vicino al cacciatorpediniere USS Ross.

I media russi sostengono che la nave americana aveva un atteggiamento “aggressivo”, mentre gli Stati Uniti affermano che il cacciatorpediniere è rimasto “sempre in acque internazionali ed eseguiva operazioni di routine”.

La Marina militare statunitense ha pubblicato un video in cui si vede un caccia russo sfrecciare a circa 500 metri dalla USS Ross.

Il colonnello Steve Warren, portavoce del Pentagono, ha dichiarato che gli aerei russi non erano armati e che il cacciatorpediniere ha mantenuto la sua rotta.

Next Post

Banca D’Italia, la disoccupazione ai massimi dal 1977

Mentre la Germania può festeggiare un livello di occupazione stabile ed in continuo miglioramento, con la disoccupazione ai minimi da oltre vent’anni, lo stesso non può dire l’Italia, che in pratica ha una situazione diametralmente opposta. Nonostante gli sforzi profusi dal governo negli ultimi mesi, lo Jobs Act e tutte […]