Calabroni giganti scoperti negli Stati Uniti, arrivano dall’Asia?
Calabroni giganti scoperti negli Stati Uniti arrivano da Asia

Negli Stati Uniti è stata scoperta una specie mortale di giganteschi “calabroni” che sono arrivati ​​dall’Asia. Tali insetti possono causare la morte di un’intera popolazione di api. Inoltre, sono molto pericolosi per le persone.

Gli esperti sono sicuri che i calabroni debbano essere distrutti il ​​più presto possibile in modo da non avere il tempo di danneggiare nessuno. L’esperto Chris Looney afferma che questi insetti possono uccidere le famiglie di api.

Mordono la testa e i corpi stessi vengono mangiati da giovani insetti. Ted McFall, che è un apicoltore di grande esperienza, ha visto un numero enorme di api morte e decapitate a terra accanto ai suoi alveari.

Vale la pena notare che i calabroni assassini in Giappone uccidono in media circa 50 persone ogni anno. Le regine di questi insetti possono raggiungere i 5 cm di lunghezza.

Inoltre, questo tipo di calabrone è considerato velenoso. Possono persino mordere la tuta protettiva dell’apicoltore senza problemi.

Gli specialisti prevedono di scoprire dove si trovano i loro nidi, al fine di distruggere l’intera colonia allo stesso tempo.

C’è da precisare che nel veleno dei calabroni asiatici c’è una neurotossina che può uccidere una persona. Un morso è sufficiente anche a questo. Anche nella puntura ci sono 8 elementi chimici che possono causare shock allergici.

Loading...
Potrebbero interessarti

iPhone immerso nella bocca del diavolo registra voci inquietanti

TechRax, che sta testando nuovi iPhone sulla loro qualità e resistenza, ha…

Cerchio perfetto? Possibile anche senza compasso

Anche se ci si dedica fin dai primi mesi di vita, in…