California, il Desert Trip del rock con le star

Eleonora Gitto

California, il Desert Trip del rock con le star.

La tre giorni dal 7 al 9 ottobre compreso, vede come protagonisti personaggi e gruppi di grandissimo rilievo.

Il primo giorno Bob Dylan e i Rolling Stones. La seconda sera Paul Mc Cartney e Neil Young. La terza sera Roger Waters e gli Who.

La Kermesse c’è stata a Indio, in California, al famosissimo California’s Empire Polo Club, con prezzi che andavano per una sera da 199 dollari, al pacchetto per tre giorni da 399 a 1.599 dollari. Non proprio popolari, comunque ne è valsa la pena.

In mezzo al deserto per ascoltare le star del rock, deve essere una cosa veramente sensazionale.

Eterogenei anche i generi musicali. Si va dalle ballate infinite di Bob Dylan, a quelle corte di Neil Young. Dal rock puro, o quasi, dei Rolling Stones alla dolcezza lirica di Paul Mc Cartney, vero genio della musica del dopoguerra.

Si va dall’impegno civile, oltre che musicale dell’ex Pink Flouyd Roger Waters, al rock limpido e orecchiabile, prima maniera, degli Who.

Certo, questa non sarà stata Woodstock, ma sicuramente questi personaggi, alternandosi sul palco, hanno lasciato un segno indelebile ulteriore per le prossime generazioni.

Next Post

Arisa se la prende con i suoi detrattori

Quando si è dei personaggi pubblici si deve accettare il successo nel bene e nel male, facendo buon viso a cattivo gioco anche dinanzi ai detrattori che non mancano mai, soprattutto da quando, nell’epoca dei social, ci si può nascondere dietro l’anonimato dello schermo. Non è facile però accettare, soprattutto […]