Carla Bruni, intensa vita sessuale con suo marito Sarkozy

Lo scorso sei ottobre, dopo quattro anni di silenzio, Carla Bruni ha fatto ritorno sulle scene con una raccolta di cover in lingua inglese.

Dopo gli antipasti dei singoli “Enjoy the Silence” (Depeche Mode) e “Miss You” (Rolling Stones), l’ex Première Dame si è buttata su veri e propri classici come “Highway To Hell” (AC/DC), “Jimmy Jazz” (Clash), “Crazy” (Aerosmith) e “Perfect Day” (Lou Reed), nell’album intitolato “French touch”.

Questo è il quinto album per la Bruni, dopo l’apprezzato esordio di “Quelqu’un m’a dit (Someone Told Me) del 2002, ed altri 3 album, che hanno venduto oltre 3 milioni di copie nel mondo.

E proprio in occasione della campagna promozionale per il lancio del disco, la ex modella, cantante ed ex prémière dame di Francia si è raccontata senza tralasciare dettagli intimi e privati della sua relazione con il marito, l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy.

Intervistata dal sito Refinery29, ha parlato del rapporto col marito che ha sposato nel 2008: “Sono ancora molto attratta da lui e spero che, dopo dieci anni, sia lo stesso anche per lui”, ha confessato la ex top model soffermandosi sulla forte sintonia coniugale che li lega: “Mangiamo insieme e chiacchieriamo, perché siamo ‘amici’ e abbiamo dei rapporti sessuali fantastici”.

Carla Bruni vita sessuale con suo marito Sarkozy? molto intensa!

La ricetta per non annoiarsi a letto? “Ho sempre voluto mantenere una parte di mistero, perché quando il desiderio se ne va e non c’è più mistero, è a quel punto che sei tentato di tradire e mentire“.

Il desiderio, però, non può essere l’unico collante della coppia: “Solo il fuoco e la passione portano alla distruzione” ha aggiunto.

A distanza di cinque anni dalla discussa frase “non sono  del tutto una militante femminista”, l’ex première dame è poi ritornata sul tema per precisare la sua posizione in merito: “Sono cresciuta negli anni ’70, quando c’era la grande onda del femminismo radicale. Per me, quindi, dichiararsi femminista significava assumersi una certa responsabilità”. Secondo Carla Bruni, le donne adesso non devono abbassare la guardia: “Oggi è ancora più importante battersi ed essere radicali”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Orlando Bloom spiega il perché delle famose foto nudo

L’attore Orlando Bloom ha rotto per la prima volta il silenzio in…

Se mi lasci non vale, Salemme torna al cinema

Dal prossimo 21 gennaio, in programmazione nelle sale della nostra penisola, arriva…