Carlo Verdone gira a Roma il suo “Benedetta Follia”

Non è la prima volta che Carlo Verdone, nelle sue pellicole, va a sondare ed esplorare l’universo femminile ma, come lui stesso ci ha tenuto a sottolineare, forse il film che sta girando in queste settimane è quello in cui andrà più a fondo.

In questi giorni Verdone è sul set di Benedetta follia, commedia prodotta dalla Filmauro di De Laurentiis, diretta e interpretata da Verdone e scritta, per la prima volta, dal regista insieme a Nicola Guaglianone e Menotti.

Il regista romano ha voluto al suo fianco per il film che sta girando a un passo dal Pantheon la giovane attrice Ilenia Pastorelli, già co-protagonista di Lo chiamavano Jeeg Robot.

Sarà una storia di amicizia e poi di amore paterno.

Verdone è Guglielmo Pantalei, uomo di specchiata virtù e immacolata fede cristiana, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Ma improvvisamente, la sua Lidia, devota consorte per 25 anni, decide di mollarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze.

Nel suo negozio arriva quindi un’imprevedibile candidata commessa: Luna (Ilenia Pastorelli), una ragazza di borgata sfacciatissima e travolgente, volenterosa ma altrettanto incapace.

Per il regista e attore il film è “il più femminile” tra quelli della sua carriera. “Avvertivo il bisogno di duettare con un gruppo di attrici. Infatti – racconta Verdone – avrò un cospicuo numero di interpreti femminili al mio fianco in questo film, alcune delle quali sono alla loro prima esperienza su un set. Lavorare con delle donne mi consente di essere spesso più in difficoltà, e questo mi permette di rendere maggiormente sul set”.

Ma in Benedetta follia c’è anche “la grande confusione dell’oggi, la solitudine di chi si rivolge a Tinder, di chi ha bisogno di comunicare e si butta sui social. Il mondo oggi è sbalestrato, non abbiamo riferimenti. Terremoti, incendi, emergenza acqua, disoccupazione, ecco a quello a cui assistiamo ogni giorno e l’Italia in tutto questo non mi sembra stia cambiando molto”.

Next Post

IT, lanciato un nuovo e terrificante spot internazionale

Pennywise sta per tornare: non una minaccia, ma un conto alla rovescia che milioni di fans in tutto il mondo hanno già iniziato, per poter vedere, sugli schermi cinematografici, quella che si preannuncia essere una delle pellicole più terrificanti di sempre. “It”, il romanzo per eccellenza di Stephen King, diventa un film: […]