Checco Zalone torna protagonista nelle campagne Sma

Un grande comico, un grande artista, ed anche un uomo dal cuore d’oro: ancora una volta, infatti, sfruttando la sua ironia e la presa diretta che riesce ad avere sul pubblico, Checco Zalone ha scelto di fare da testimonial per la ricerca contro la Sma.

Checco Zalone torna quindi a prestare il volto all’associazione Famiglie sma: dopo lo spot politicamente scorretto dello scorso anno, in cui era impegnato in una ‘lotta’ tutta da ridere contro il giovane Mirko Toller, affetto dalla malattia, l’attore è pronto a lanciare un’importante sfida, quella di raddoppiare i fondi ottenuti grazie a un nuovo video.

Zalone da anni ormai scende in campo in prima persona per aiutare i bambini malati di atrofia muscolare spinale: questo denaro serve e servirà a somministrare il farmaco salvavita Spinraza.

Grazie allo spot del 2016 sono stati raccolti 250mila euro, e con questa nuova campagna, politicamente scorretta come sempre e divertente, Checco ne chiede mezzo milione.

Dopo soli 12 mesi, ancora insieme a lui – scrive l’associazione sulla propria pagina Fb, dove è stato pubblicato il filmato – possiamo annunciare a milioni di persone che esiste un primo farmaco per il trattamento della SMA. Non smetteremo mai di ringraziare Checco, non smetteremo mai di sostenere la ricerca, non smetteremo mai di crederci“.

Da oggi (venerdì 22 settembre) e fino al 9 ottobre l’associazione Famiglie Sma lancia quindi l’appello nazionale per donare e continuare a sostenere il percorso sanitario avviato negli ultimi mesi da 130 bambini, con incoraggianti risultati soprattutto nella fascia 0-6 mesi.

Ricordiamo che la Sma è una malattia degenerativa rara che colpisce le cellule nervose del midollo spinale da cui partono i segnali ai muscoli e anche alcuni dei muscoli volontari che permettono i movimenti più elementari, come camminare, andare a carponi o deglutire. Si tratta del male genetico dalla più alta mortalità in età infantile.

Loading...
Potrebbero interessarti

Orlando Bloom ammette: voglio il telefono di Kendall Jenner

Legolas o per meglio dire Orlando Bloom è uscito allo scoperto, scherzando,…

Al Bano ha cantato gratis nella sua Puglia?

Dopo essersi strapazzato tanto per Sanremo e per il tour seguito all’uscota…