“Chips”, sbarca nelle sale italiane l’atteso remake di Dax Shepard

Questa settimana al cinema sbarcano diverse pellicole molto attese. In primis arriva USS Indianapolis con Nicolas Cage: basato su dei fatti realmente accaduti, il film di Mario Van Peebles parla di quello che è passato alla storia come il peggiore disastro navale nella storia degli Stati Uniti, avvenuto esattamente il 30 luglio del 1945, in piena seconda guerra mondiale.

Arriva nelle sale anche “Prima di domani”, tratto dall’omonimo libro di Lauren Oliver che, pur iniziando come un teen movie, finisce per raccontare la storia di una ragazza che si ritrova a vivere sempre lo stesso giorno, e il film d’animazione “Savva”, che racconta la storia di un bambino di dieci anni che vive in un piccolo villaggio immerso nella foresta, un tempo protetto dai regali lupi bianchi e adesso facile preda delle iene.

Ma certamente tra i più attesi vi è Chips, diretto e interpretato da Dax Shepard con Michael Peña, Adam Brody, Vincent D’Onofrio, Maya Rudolph e Kristen Bell e basato sui personaggi dell’omonima serie tv di Rick Rosner e Operation Chromite.

Nell’originale, andato in onda per la prima volta nel 1977, come molti ricorderanno, c’erano Erik Estrada a.k.a. Poncharello, primo attore messicano cross-over culturale (oltre che sex symbol televisivo), e Larry Wilcox a.k.a. Jon Baker, ex marine duro ma col sorriso sempre pronto, agenti della California Highway Patrol in sella a potentissime Suzuki che cercano di protect & serve la popolazione di Los Angeles.

A più di 35 anni dalla prima puntata, che in Italia andò in onda nel 1981, sulle autostrade californiane, a bordo delle loro inconfondibili motociclette, riecco la storica coppia ma stavolta i nostri eroi saranno sul grande schermo, perché li vedremo al cinema nelle sale italiane.

Baker è un ex motociclista professionista e ora vuole usare il suo talento per sventare il crimine (e salvare il suo matrimonio), per questo viene affidato al più esperto Ponch, che è un agente dell’FBI sotto copertura. Insomma, due tipi molto diversi tra loro e costretti a collaborare: la miccia giusta per accendere un sacco di risate.

Ricordiamo che “Chips” segna l’esordio alla regia per il 42enne Dax Shepard dopo una serie di ruoli da attore in alcune produzioni hollywoodiane di genere: negli Stati Uniti il film, uscito a marzo, ha incassato quasi 18 milioni di dollari, attirando su di sé molte attenzioni.

Next Post

Beautiful trame tv dal 24 al 28 luglio 2017

Anticipazioni tv Beautiful dal 24 al 28 luglio 2017. Bill confessa a Brooke che la aspetterà perché certo che Ridge non la sposerà mai. Steffy dice a Liam che secondo suo nonno non è giusto che loro vivano insieme mentre lei è ancora sposata con Wyatt. Ridge intanto continua a […]