Ci sono dei buchi nel fondo dell’oceano che nessuno sa spiegare

Redazione

Gli scienziati hanno deciso di consultare anche la comunità online per cercare di capire l’origine di misteriosi buchi in fondo all’oceano.

Ci sono dei buchi nel fondo oceano che nessuno sa spiegare

Le strane impronte sono state scoperte dalla nave di ricerca Okeanos della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), che ha condotto tre spedizioni di esplorazione oceanica, come riporta il Daily Star.

La NOAA sta attualmente mappando la zona della frattura di Charlie-Gibbs, la dorsale medio-atlantica e l’altopiano delle Azzorre nell’Oceano Atlantico settentrionale nel tentativo di svelare il mistero.

Tuttavia, si sono rivolti anche alla comunità di Internet per chiedere cosa o chi pensano possa aver fatto queste strane rientranze.

Durante l’immersione di Okeanos di sabato, abbiamo osservato molti di questi insiemi sublineari di buchi nel sedimento. Questi buchi sono stati segnalati in precedenza dalla regione, ma la loro origine rimane un mistero“.

Sebbene sembrino creati dall’uomo, i piccoli cumuli di sedimenti intorno ai fori danno l’impressione che siano stati scavati da… qualcosa. Che ipotesi avete?

Un utente ha suggerito: “Un tipo di granchio precedentemente sconosciuto che si nasconde in buchi rettangolari e caccia in stormi lineari, in attesa che la preda cada nelle loro zampe“.

Un altro utente ha scritto: “Gli alieni hanno viaggiato per miliardi di anni luce per praticare una linea di buchi nel fondo dell’oceano“.

Altri hanno avanzato ipotesi in qualche modo più realistiche: la rottura organica o la pressione sismica lungo le placche tettoniche potrebbero aver causato i buchi.

Un altro ha scritto: “Mi sembra che le rocce sedimentarie stiano affondando o che l’acqua scorra da una fessura in una piattaforma geologica o nel tetto di una grotta“.

Next Post

Le criptovalute sono predette nella Bibbia come la fine del mondo

Un pastore predicatore ha rivelato che le valute digitali non sono altro che il marchio della bestia. Il pastore Tom Hughes crede che sempre più persone che si rivolgono alle valute digitali, che sono l’equivalente del marchio della bestia e non possono essere fermate, come rivela il Daily Star. Un […]
Le criptovalute sono predette nella Bibbia come la fine del mondo