Cioccolato fondente, toccasana contro tumore al pancreas

Un ottima notizia per tutti gli amanti del cioccolato, che ora avranno un altro buon motivo per cedere ai peccati di gola: il cioccolato fondente, oltre alle innumerevoli proprietà benefiche già conosciute, sarebbe in grado di aiutare a prevenire anche il tumore al pancreas.

A sostenerlo è uno studio realizzato dagli scienziati dell’Indiana University e pubblicato sul British Journal of Cancer. L’ipotesi finale formulata dagli studiosi è che alcuni dei componenti del cioccolato fondente possono aiutare a prevenire questa neoplasia: in particolare, il merito andrebbe in gran parte al magnesio, sostanza che scarseggia in altri alimenti e che spesso viene assunta attraverso integratori, ma che invece è contenuta in alte dosi nelle tavolette e nei cioccolatini ‘dark’.

“Il tumore al pancreas – ricorda la ricercatrice Ka He – è davvero unico e diverso dagli altri tipi di cancro. Il tasso di sopravvivenza a 5 anni è basso e ciò rende la prevenzione e l’identificazione dei fattori di rischio associati con questa malattia molto importanti”. Per questo tutte le novità della ricerca che aprono prospettive anche sul piano della prevenzione sono accolte come grandi notizie.

“Per le persone più a rischio di cancro al pancreas, l’aggiunta di integratori di magnesio può rivelarsi utile nel prevenire la malattia. Ma la popolazione generale dovrebbe cercare di raggiungere le quantità raccomandate di magnesio attraverso la dieta, assumendo cioccolato fondente, verdure a foglia verde e frutta secca”.

Next Post

Lombardia, negli ospedali non si entra col burqa

Se il fondamento di ogni pacifica convivenza è il rispetto reciproche e delle altrui credenze, è altrettanto indubbio che in un periodo come questo, in cui il terrorismo si nasconde ovunque, la guardia non si può abbassare, e bisogna quindi scendere a dei compromessi reciproci. La Regione Lombardia ha inviato […]