Cliff Williams lascia gli Ac/Dc, Angus resta praticamente solo

Ci sono addii più sentiti e “pesanti” di altri, e senza dubbio quello annunciato in queste ore inciderà fortemente sul destino della sua band: Cliff Williams ha infatti detto addio agli AC/DC.

Dopo quasi quarant’anni in cui ha fatto la storia della musica assieme al suo gruppo, Cliff Williams si appresta a salutare gli AC/DC e a rivelarlo, gelando i suoi fan personali e, insieme, quelli della mitica rock band in cui suona il basso dal 1977, è stato proprio il diretto interessato, in un’intervista a Gulfshore Life.

Dopo le tappe australiane del Rock or Bust Tour William ha intenzione di ritirarsi anche dalle attività in studio con la band.

Dopo questo tour mi ritirerò dall’attività live e anche da quella discografica. Perdere Malcolm, la faccenda di Phil e ora anche quella di Brian ha cambiato tutto. Sento di fare la cosa giusta”, ha chiosato.

In pratica, i ragazzi con cui Cliff ha passato gli ultimi quaranta anni della vita ora non sono più accanto a lui, e Cliff ha compreso quindi che è ora di ritirarsi.

Nato a Romford il 14 dicembre del 1949, Clifford ‘Cliff’ Williams ha inciso con la band degli AC/DC il primo album in studio, dal titolo Powerage, nel 1978 dopo aver prima fatto parte dei gruppi britannici Home e Bandit.

Next Post

Sophia Loren emozione di Napoli sempre forte

Lei stessa lo ha affermato in lacrime: deve buona parte della sua carriera a Napoli e il suo nome è legato indissolubilmente al capoluogo partenopeo, ma anche la stessa città deve tanto a colei che è uno dei suoi simboli più belli e rappresentativi della “napoletanità” nel mondo. Ufficialmente Sophia […]