Coca Cola, incredibile cos’era all’inizio!

Amatissima da grandi e piccini e immancabile sulle tavole, anche nelle innumerevoli varianti che sono nate nel corso della sua lunghissima storia, la Coca Cola è una bevanda celeberrima, di cui pochissimi però conoscono le vere origini?

Voi infatti lo sapevate che in origine era nientemeno che una medicina?

Sì, non è uno scherzo: la storia narra che la Coca Cola è nata come una bevanda fatta a base di erbe e la si usava come medicina per le nausee ed il dolore di stomaco.

La Coca-Cola fu inventata nel 1886 da un farmacista, John Pemberton, che viveva ad Atlanta, negli Stati Uniti. Provando in un pentolone una combinazione di ingredienti venne fuori un liquido color caramello; lo portò alla farmacia più vicina dove propose di venderla al bicchiere come medicina che curava la dipendenza da morfina, la nevrastenia, l’emicrania e perfino l’impotenza.

Il nome Coca-Cola deriva dai due ingredienti principali ricavati dalle foglie delle piante di coca e dalle noci di cola che erano ricche di caffeina(fino al 1905 la bevanda conteneva tracce di cocaina).

Poco prima della sua morte Pemberton, che non riuscì mai a comprendere la portata della sua invenzione, vendette la sua formula al signor Asa Candler che rapidamente si trasformerà in uno degli uomini più ricchi del mondo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Cuore di silicone, nel futuro dei trapianti c’è la stampante 3D

Siamo nel futuro: i ricercatori dell’ETH di Zurigo utilizzando una stampante 3D…

Digiuno intermittente, regime utile contro numerose patologie

Molto chiacchierato nell’ambito delle diete e della perdita di peso, il digiuno…