Colin Firth raccoglie fondi per i terremotati dell’Umbria

Gli italiani hanno dimostrato di avere il cuore grande, raccogliendo fondi e beni di prima necessità per i terremotati dell’Umbria, all’indomani del terribile sisma che ha colpito proprio il centro Italia, ma anche nel resto del mondo non sono rimasti indifferenti al nostro dramma e così anche a Londra è stata organizzata una raccolta fondi, che ha avuto come battitore il grande attore Colin Firth.

Firth, attore inglese di fama mondiale e cittadino umbro d’adozione, ha vestito per una sera le vesti di “banditore” d’eccezione al gala organizzato dall’ambasciata italiana a Londra.

«Non bisogna dimenticarsi di chi è stato colpito dal terremoto – ha detto – anche quando la tragedia non è più sulle prime pagine dei giornali e non fa più notizia».

E il risultato, ha annunciato l’ambasciatore Pasquale Terracciano, è stato notevole: quasi 200 mila gli euro raccolti in una sera, che portano ad oltre 1 milione di euro il totale dei fondi che arriveranno ai terremotati dell’Italia centrale dalla Gran Bretagna.

L’asta ha messo in palio oggetti d’arte (inclusi un’opera di Picasso e un disegno di Andy Warhol), memorabilia (anche una chitarra appartenuta a Eric Clapton) e persino occasioni d’incontro con personaggi quali Fabio Capello e Giancarlo Fisichella.

Next Post

Kirk Douglas, l’intenzione e' passare e proseguire dopo i 100

Il 9 dicembre uno dei più grandi attori di Hollywood ancora in vita è pronto a compiere i suoi 100 anni, si tratta del leggendario Kirk Douglas. Protagonista assoluto nel cinema con una miriade di ruoli interpretati che vanno dai classici “L’asso nella manica” di Billy Wilder, ad altrettanto classici […]