Con il suo metal detector trova 60mila euro in oro
Con il suo metal detector trova 60mila euro in oro

E’ proprio il caso di dirlo che la corsa all’oro non finisce mai, lo sa bene un uomo, di origini australiane, che è riuscito a trovare una pepita del valore di oltre 60mila euro.

Matt Cook, proprietario di un negozio di metal detector a Kalgoorlie, nell’Australia occidentale, ha parlato alla BBC dell’incredibile scoperta fatta da un cliente.

È entrato nel mio negozio e mi ha mostrato la pepita in mano con un grande sorriso sulla faccia“, ha detto.

Era solo un po ‘più grande di un pacchetto di sigarette, la densità era incredibile ed era così pesante“.

I reperti di queste dimensioni sono davvero rari e, in casi eccezionali, vengono segnalati al massimo una, due volte ogni anno, ma raramente vengono scoperti dai “non professionisti” con rilevatori o metal detector da principanti. I reperti più piccoli sono più comuni, c’è da dire la cittadina di Kalgoorlie produce circa il 75% dell’oro estratto in Australia.

Oggi il fortunato “cercatore d’oro” si ritrova una quantità di oro pari ad oltre 60mila euro.

Potrebbero interessarti

Inversione dei poli magnetici, la Terra si capovolgerà?

L’inversione dei poli magnetici della Terra potrebbe essere una realtà, come quella…

Piattaforma petrolifera si incendia in Azerbaijan, 32 operai morti

In Azerbaijan, più precisamente nel Mar Caspio, è scoppiato un incendio in…