Da oggi anche gli italiani potranno avere il proprio Apple Watch

Un giorno senza dubbio segnato in agenza per gli amanti dei prodotti Apple: dopo mesi di attesa, finalmente arriva in Italia, in concomitanza con altri sei paesi, l’attesissimo Apple Watch.

Sbarcato in America già lo scorso 24 aprile, e avendo già all’attivo migliaia di esemplari venduti oltreoceano, si prepara a bissare il suo successo anche negli Apple Store italici, dove di certo ci sarà una lunga fila di amanti dell’orologio intelligente, per acquistarlo o anche solo per ammirarlo da vicino.

Ricordiamo che saranno disponibili tre differenti versioni, l’Apple Watch Sport, l’Apple Watch classico e l’Apple Watch Edition, che avranno fasce di prezzo differenti. In particolare, Apple Watch Sport verrà venduto a 399 euro per la versione da 38 mm, 449 euro per il modello da 42 mm. Apple Watch “standard” da 649 a 1199 euro per la versione da 38 mm, da 699 a 1249 per quella da 42 mm. Infine, Apple Watch Edition sarà disponibile in versione 38 millimetri da 11 mila a 18 mila euro e da 13 mila a 16 mila euro per la versione da 42 millimetri.

La caratteristica principale è che il dispositivo permetterà di integrare i dati raccolti da iPhone e lo stesso Apple Watch. Una manna soprattutto per i professionisti, che potranno fare a meno di smartphone e tablet e consultare direttamente mail e rispondere alle chiamate toccando l’orologio.

Ma l’Apple Watch è questo e molto altro ancora: al momento sono già oltre 6 mila le app disponibili per personalizzare il proprio dispositivo.

Next Post

Lettera minatoria contenente un proiettile indirizzata ad Ignazio Marino

Proprio non c’è pace per il sindaco di Roma, Ignazio Marino, che dopo settimane di fuoco in cui ha dovuto fronteggiare attacchi politici di ogni genere, da parte di detrattori che lo invitavano alle dimissione, per la sua implicazione nell’inchiesta Mafia Capitale. Dagli attacchi però ora si è passati direttamente […]