Messenger si affranca da Facebook e fa concorrenza a WhatsApp

“Con Messenger, ci siamo concentrati sul creare la miglior esperienza di messaggistica possibile offrendo alle persone un modo facile e divertente di connettersi ed esprimere se stesse con gli amici e i propri contatti. Se siete in Canada, Stati Uniti, Peru o Venezuela, stiamo distribuendo un nuovo modo di iscriversi – senza un account Facebook. Con questo aggiornamento, più persone possono godere di tutte le funzionalità disponibili su Messenger – include foto, video, chat di gruppo, vocali e videochiamate, adesivi e altro ancora. Tutto ciò di cui avete bisogno è un numero di cellulare”.

Questo l’annuncio ufficiale con cui Mark Zuckerberg ha dato notizia dell’ultima novità apportata in casa Facebook: la sua chat è divenuta del tutto indipendente, e di conseguenza non servirà più essere iscritti alla piattaforma ma basterà registrarsi con il proprio numero di telefono, come accade per altri servizi come WhatsApp.

Ora Messenger quindi è diventata una diretta avversaria della chat di messaggistica istantanea Whatsapp, anche se c’è da sottolineare che Messenger può contare su oltre 600 milioni di utenti, mentre WhatsApp – sempre di proprietà di Facebook – ha raggiunto quota 800 milioni di utenti.

Il disegno di Facebook al momento sembra essere  quello di far crescere Messenger in maniera distinta da WhatsApp.

La novità messa in campo dall’azienda di Mark Zuckerberg per ora riguarda solo Stati Uniti, Canada e Venezuela.

Loading...
Potrebbero interessarti

Luna nera del 30 settembre, eclissi o fine del mondo?

Arriva la luna nera del 30 settembre, è una semplice eclissi o…

Netflix, Internet Tv in Italia dal 22 ottobre

E’ ufficiale: Netflix, la rete di Internet Tv approderà anche in Italia…